Chiara Ferragni: Unposted, evento al cinema

Solo dal 17 al 19 settembre “Chiara Ferragni – Unposted” arriverà nelle sale cinematografiche. Un film che già macina record

Chiara Ferragni, i look più belli

Arriva al cinema e solo per tre giorni “Chiara Ferragni – Unposted”, documentario che racconta la vita e il successo dell’influencer e imprenditrice capace di diventare un punto di riferimento nella moda grazie agli oltre 17 milioni di follower su Instagram. Il film è stato presentato alla 76esima edizione del Festival del Cinema di Venezia e nelle sale cinematografiche arriverà il 17, 18 e 19 settembre. The Space Cinema ospiterà il film e per la proiezione ha previsto un'iniziativa speciale. Acquistando un biglietto per uno degli spettacoli si può partecipare al concorso che permette di vincere l'invito all'anteprima nazionale del film, che si terrà lunedì 16 settembre al The Space Milano Odeon.

“Chiara Ferragni: Unposted”: la trama del documentario

“Chiara Ferragni: Unposted” è diretto da Elisa Amoruso, regista che ha instaurato un rapporto profondo per dare vita al progetto. La scelta è quella di raccontare l’influencer da un punto di vista totalmente diverso rispetto a quello che appare sui social. Così la Ferragni parla di argomenti mai affrontati prima e attraverso il documentario si prova a spiegare come si diventa un’influencer di successo come lei. Inoltre si affronta il tema della comunicazione, di una società basata sulle condivisioni e i like, sul ruolo dei mass media e sul modello femminile che Chiara Ferragni rappresenta per tante ragazze. “Chiara Ferragni: Unposted” analizza il fenomeno e offre l’analisi anche di giornalisti, scrittori, sociologi e docenti di Harvard. Un film che attraverso la figura dell’influencer racconta anche di come i social network hanno influenzato la vita di tutti i giorni e l’economia. Le interviste si alternano ai momenti significativi della vita di Chiara Ferragni, materiali di repertorio e ovviamente stralci di Instagram. Attraverso un racconto ben dettagliato, la regista analizza dieci anni della carriera e della vita personale di Chiara Ferragni. Si parla della svolta lavorativa, della famiglia con la madre Marina di Guardo e le sorelle Francesca e Valentina, le società e la storia d’amore con Fedez. Il matrimonio tra i due e la nascita del figlio Leone sono stati due degli eventi più importanti seguiti sui social negli ultimi tempi. Un’exploit da raccontare e capire partito dalla nascita del primo blog “The Blonde Salad” e che ha portato alla costruzione del brand che parla delle tendenze di tutto il mondo.

Il riscontro ottenuto sui social

“Chiara Ferragni: Unposted” è già un film di successo, in attesa di uscire nelle sale cinematografiche. Una ricerca effettuata da Launchmetrics sottolinea come l’uscita del film abbia già generato in soli sette giorni un giro d’affari di quasi 10 milioni di dollari, circa 8,6 milioni di euro. Tutto nasce dall’analisi sul Miv-Media impact value, un algoritmo per misurare l’impatto di placement e citazioni sulle varie voci del settore moda su social network e media generici. Dopo la presentazione al Festival del Cinema di Venezia, i post su Instagram hanno generato un impatto di 735mila dollari. Il profilo personale di Chiara Ferragni, tramite i suoi post, ha invece raggiunto un importo pari a 4,7 milioni di euro.