Crawl - Intrappolati, il trailer del film

Nuovo horror di Alexande Aja, Crawl – Intrappolati, con Kaya Scodelario e Barry Pepper, dal 15 agosto al cinema

Il 15 agosto arriva nelle sale cinematografiche italiane Crawl – Intrappolati, film diretto da Alexandre Aja. Un mix di genere horror e thriller, della durata di 87 minuti, con Kaya Scodelario e Barry Pepper come protagonisti. Un vero e proprio “disaster movie”, dato l’uragano che spinge tutti (o quasi) all’evacuazione, misto al genere “creature feature”, con gli alligatori scelti come villain. A sceneggiare la pellicola sono i fratelli Rasmussen, autori di The Ward, di John Carpenter, tra gli altri lavori, mentre alla produzione troviamo Sam Raimi. Vere e proprie garanzie per i fan del genere, a caccia di refrigerio in sala ad agosto.

Crawl – Intrappolati: la trama

Alexandre Aja tenta il più possibile di offrire al pubblico una prospettiva credibile. Sulla Florida è pronto ad abbattersi un uragano di proporzioni gigantesche. Tutti devono allontanarsi dalle proprie case e mettersi in salvo. Lo Stato non potrà correre in soccorso dei propri cittadini, chiedendo dunque loro di rispettare il divieto di restare nella zona colpita. Una realtà che, insieme con gli uragani, rappresenta un pericolo tremendamente concreto per gli Stati Uniti.

Al centro della narrazione vi è Haley, interpretata da Kaya Scodelario, che nel trailer si vede ignorare l’allarme evacuazione. È costretta a mettersi sulla tracce di suo padre, del quale non ha notizie da troppo tempo. L’uragano sta per arrivare e così raggiunge casa sua. Rapidamente si rende conto che qualcosa non va. Ci sono delle tracce di sangue nel seminterrato e ben presto ecco spuntare nell’oscurità il corpo privo di sensi del padre. Lì sotto però non sono soli. Vi sono infatti dei tremendi predatori, degli alligatori a caccia di facili prede.

Intanto il livello dell’acqua continua a salire. Se gli alligatori possono muoversi abilmente in acqua e sulla terraferma, lo stesso non si può dire per padre e figlia. I due hanno le ore contate e devono riuscire a intrappolare o uccidere gli animali che infestano la casa.

Crawl – Intrappolati: il cast

Intrigante il titolo scelto per questo horror, che in inglese ha un effetto particolare sul pubblico. Con “crawl” si intende lo spazio sottostante molte case negli Stati Uniti, ed è inoltre lo “stile libero” del nuoto, praticato da Haley. A ciò si aggiunge il verbo “to crawl”, che indica perfettamente il movimento degli alligatori sulla terraferma.

A dirigere il film è Alexandre Aja, regista, produttore e sceneggiatore francese, classe 1978. Si tratta di uno dei giovani talenti dell’horror-splatter odierno, arrivato al successo con Alta tensione, che portò alla chiamata di Wes Craven. Il celebre regista gli commissionò il remake del suo Le colline hanno gli occhi, uscito nel 2006, mentre quattro anni dopo sperimenta il 3D dirigendo Piranha 3D, confermando la sua propensione per l’horror.

Il ruolo di Haley è affidato a Kaya Scodelario, attrice britannica classe 1992, che ha raggiunto la celebrità grazie alla sua partecipazione alla serie televisiva Skins. L’esordio al cinema è avvenuto nel 1992 con Moon, di Duncan Jones, per poi prendere parte a svariati progetti, come Maze Runner, che l’ha vista impegnata in tre film, dal 2014 al 2018.

Barry Popper interpreta suo padre, Dave. È un attore canadese classe 1970, con all’attivo un gran numero di film, dal 1992 a oggi. Svariati i titoli di celebri registi, da Salvate il soldato Ryan di Spielberg a La 25a ora di Spike Lee, fino a Il Grinta dei fratelli Coen. Non è la prima volta che collabora con Kaya Scodelario, essendo stati entrambi sui set di Maze Runner – La fuga e La rivelazione.