Wolverine, dopo Hugh Jackman ci sarà Taron Egerton?

Cinema
Taron_Egerton

Il web vorrebbe Taron Egerton come nuovo Wolverine. Finalmente l’attore dice la sua

La Marvel guarda al futuro del proprio universo cinematografico, il che vuol dire inserire ufficialmente il variegato mondo dei mutanti nella propria linea narrativa. X-Men: Dark Phoenix ha chiuso un ciclo ed è probabile che la produzione voglia operare un generale recasting, considerando come svariati attori siano pronti a guardare oltre. Basti pensare a Hugh Jackman, che ha ufficialmente detto addio a Wolverine, personaggio che lo ha accompagnato dal 2000 a oggi. Ha così preso parte al primo ciclo narrativo e al secondo, prequel. Nove film in totale, compresi quelli totalmente dedicati a Wolverine. È ora di cambiare e il MCU è alla ricerca di un volto che possa affermarsi negli anni a venire, entrando nel cuore dei fan. Non sarà semplice prendere il posto di Hugh Jackman ma il web ha proposto un nome: Taron Egerton.

Chi è Taron Egerton

È un attore gallese, nato il 10 novembre 1989, il cui ultimo film è risultato essere un successo di critica. Si tratta di Rocketman, pellicola nella quale ha interpretato il ruolo di Elton John. Il ruolo che lo ha però portato all’esordio sul grande schermo, consegnandogli la fama che vanta al momento è di certo quello di Eggsy in Kingsman – Secret Service. Sono due i film della saga spy che lo hanno visto protagonista, insieme con Colin Firth, con il terzo e ultimo in attesa per il 2020.

Le voci sul suo possibile coinvolgimento nell’universo Marvel si susseguono ormai da un po’, senza però mai giungere a nulla di concreto. Giorno dopo giorno però i fan sembra stiano rendendo sempre più chiara la loro preferenza. Una svolta radicale risulta necessaria, evitando di optare per un attore che possa ricordare vagamente Jackman. Perché dunque non assecondare il pubblico, dando una chance a un brillante attore che ha già dimostrato di poter dire la sua in ruoli d’azione.

Taron Egerton parla di Wolverine

Lo stesso Taron Egerton si è espresso in merito alla possibilità di entrare nell’universo narrativo Marvel. Ha ovviamente letto le tante voci che circolano sul web, visionando anche qualche fan art, e così ha finalmente detto la sua, intervistato da Variety, sottolineando principalmente d’amare la Marvel. Ha seguito il primo grande ciclo narrativo, durato poco più di 10 anni e conclusosi con Avengers: Endgame, e vorrebbe far parte di questo gigantesco cast attoriale. L’idea di potersi inserire in una rete narrativa così vasta e complessa lo intriga e, come se non bastasse, entrare nel MCU gli darebbe la giusta scusa per mettersi realmente in forma.

Decisamente più dubbioso sul fronte Wolverine. Ha infatti spiegato di non sapere se vi siano o meno dei ragionamenti sul suo conto ai piani alti. Per ora il tutto resta sul web, anche se dovrebbe chiedere il permesso al suo grande amico Hugh Jackman, nel caso in cui la parte gli venisse davvero offerta. Parole che hanno esaltato i fan, che sperano di poter davvero vedere Egerton unirsi agli X-Men. Non manca però chi ha dei seri dubbi in merito, soprattutto per quanto riguarda l’aspetto fisico, dimenticando come il Wolverine al cinema nel 2000 fosse ben distante dal culturista apprezzato in seguito.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.