Spider-Man: Far from home: il cast del film

Il ricco cast di "Spider-Man: Far from Home", il primo film della quarta fase Marvel, con Tom Holland e Jake Gyllenhaal

Il 10 luglio 2019 uscirà nelle sale italiane Spider-Man: Far from Home, primo film dell’universo Marvel dopo l’evento Endgame. Inizierà dunque con questa pellicola al quarta fase della produzione sul grande schermo della Casa delle Idee.

Spider-Man: Far from Home: il cast

Il protagonista della pellicola è ovviamente Spider-Man, il che vuol dire Tom Holland. Il giovane attore, nato nel 1996, è stato esaltato anche dal compianto Stan Lee per il ruolo dell’amato supereroe. Nato a Londra, è cresciuto in un ambiente artistico, con una madre fotografa e un padre comico e autore. Ancora oggi vive a pochi passi dalla propria famiglia, anche se i suoi spostamenti in giro per il mondo sono diventati decisamente più frequenti.

Ha mosso i primi passi nel mondo artistico a teatro, ballando hip-hop presso la Nifty Feet Dance School di Wimbledon, entrando a far parte del cast di Billy Elliot, il musical. Il suo esordio sul grande schermo è avvenuto nel 2012, con The Impossible. Da allora ha preso parte a importanti progetti, da Heart of the Sea, di Ron Howard a Civiltà perduta, di James Gray, passando per ben cinque pellicole dell’universo cinematografico Marvel.

La sua controparte in questo film è Mysterio, storico nemico di Spider Man nei fumetti eppure suo alleato in questa riproposizione al cinema. Tutto lascia pensare che il finale potrà regalare qualche sorpresa. A interpretarlo è Jake Gyllenhaal, attore statunitense classe 1980. Ben lunga la sua lista di film, così come quella di sua sorella Maggie, altra celebre attrice. Recita fin da quando era un bambino e il grande pubblico ha avuto modo di apprezzarlo soprattutto nel complesso Donnie Darko. Era il 2001 e da allora i film cui ha preso parte sono stati tantissimi. Basti pensare a Brokeback Mountain, Zodiac, Source Code, Prisoners, Lo sciacallo, Southpaw e Animali notturni, soltanto per citare i principali. Ha sempre detto d’essere pronto a partecipare a un film sui supereroi, a patto però che fosse la pellicola giusta. La chance sembra essere arrivata.

Non poteva mancare nel cast Samuel L. Jackson, ovvero Nick Fury. L’iconico attore non ha di certo bisogno di presentazioni. Sono ben 117 i film cui ha preso parte in carriera, nel corso della quale ha dato vita a dei ruoli storici. Nick Fury è di certo uno di questi, nonostante i cultori del cinema continuino a guardare ai film di supereroi con supponenza. Il suo personaggio rappresenta uno dei cardini di quella che può facilmente essere definita una delle maggiori operazioni cinematografiche mai realizzate. L’universo Marvel comprende infatti una miriade di personaggi e ha richiesto un enorme sforzo da parte del pubblico, che ha fedelmente seguito un’ampia trama suddivisa in un vasto franchise. Ha preso parte a 11 pellicole della Casa delle Idee, dal primo Iron Man a Spider Man: Far from Home, mostrandosi anche nella serie tv dedicata allo SHIELD.

Al suo fianco l’immancabile Maria Hill, ovvero Cobie Smulders, che rapidamente è riuscita a scrollarsi di dosso il ruolo di Robin, da How I Met Your Mother. Per molti sarà sempre legata a quel ruolo nella sitcom americana, ma intanto la sua lista di film si allunga (5 Marvel), così come quella dei suoi impegni televisivi.

Spazio infine a Zendaya, attrice classe 1996 che interpreta il ruolo di Michelle Jones, ovvero “MJ”. Il suo esordio al cinema è avvenuto proprio nel primo Spider Man di Tom Holland, essendosi dedicata soprattutto alla tv dal 2010 a oggi. Il pubblico più giovane la adora e la HBO ha dunque deciso di farne la protagonista di uno show sulle nuove generazioni, Euphoria.

Spider-Man: Far from Home: la trama

Spider Man: Far from Home apre le porte della quarta fase dell’universo cinematografico Marvel. La trama della pellicola si collega direttamente agli eventi di Avengers: Endgame. Seppur ancora traumatizzato da quanto accaduto nell’enorme battaglia contro Thanos, Peter Parker è tornato alla sua vita di tutti i giorni. Si ritrova così a prendere il volo con i propri compagni di classe, lasciando gli Stati Uniti alle spalle e dirigendosi verso l’Europa. Una semplice gita scolastica, un tour attraverso Venezia, Londra, Berlino e Praga.

Nulla nella vita di Spider Man è però così semplice, e così ecco scoprire come Nick Fury e Maria Hill stiano seguendo tutti i suoi spostamenti da vicino. Entrano in contatto con Peter, chiedendogli di fatto di fare lo step successivo, dimostrandosi responsabile e in grado di gestire certe situazioni da solo, senza l’ausilio di una guida come Iron Man. Nello specifico viene reclutato per una battaglia contro gli Elementali, in una lunga serie di scontri nella quale sarà affiancato dall’enigmatico Mysterio.