Marvel, i film sui fumetti che vorremmo vedere

Inserire immagine

Dal quarto capitolo della trilogia di Spiderman diretta da Sam Raimi al Doctor Strange di Guillermo del Toro, passando per il solo movie sul mutante Magneto, ecco i film del Marvel Cinematic Universe che non hanno mai visto la luce... Ma che piacerebbero molto ai fan 

Da successi come Spiderman: Homecoming a Wonder Woman, passando per la trilogia degli Avengers e Aquaman, il Marvel Cinematic Universe è stato il grande protagonista dei botteghini mondiali negli ultimi anni. Ma non tutti i film di casa Marvel messi in sviluppo vengono poi effettivamente realizzati: la webzine Screenrant ha selezionato dieci film cancellati che i fan del genere con molta probabilità sarebbero contenti di vedere sul grande schermo.
 
Ecco la timeline ufficiale del Marvel Cinematic Universe
 
GUARDA IL VIDEO



Sam Raimi per Spiderman 4

Fra le pellicole Marvel che ancora non hanno visto la luce ma che potrebbero rivelarsi un successo c’è, secondo Screenrant, il sequel di Spiderman ad opera di Sam Raimi. La trilogia sull’Uomo Ragno firmata dal regista è considerata un’icona nell’universo cinematografico dei comics: il primo Spiderman del 2002 e sequel (2004) hanno registrato un enorme successo, mentre con il terzo capitolo arrivato nel 2007 sono venuti a galla un po’ di problemi legati alla trama e alla grande varietà di personaggi e villain. Così quando al regista è stato chiesto di realizzare un quarto film da portare nelle sale nel maggio del 2011, Raimi ha accettato chiedendo alla produzione più tempo per lavorarci al meglio. La richiesta, purtroppo, non è andata a buon fine.
 
Le star Marvel candidati all’Oscar ieri e oggi

Gli X-Men e il solo-movie su Magneto

I mutanti di casa Marvel sono dei personaggi intramontabili dei fumetti. Eppure, quando si è pensato di lanciare un solo-movie su Magneto, all’entusiasmo del pubblico è seguito l’abbandono del progetto; poi la saga è proseguita con X Men: First Class e di Magneto non si è più parlato. Tuttavia il mutante potrebbe godere di una seconda possibilità: una volta che l'accordo di Disney per Fox diventerà ufficiale, i Marvel Studios potranno rimettere mano al destino degli X-Men e il film stand-alone X-Men Origins: Magneto potrebbe dunque vedere la luce. C’è da scommettere che il personaggio interpretato da Michael Fassbender saprebbe incuriosire molti...
 
I supereroi (e i supervillain) in arrivo nel 2019 al cinema

Black Widow secondo David Hayter

Il personaggio di Natasha Romanoff interpretato da Scarlett Johansson fa il so ingresso nel MCU nel 2010 con l’apparizione in Iron Man 2, fino ai tre film sui Vendicatori. L’ipotesi di un solo movie sulla spia russa si è fatto largo già qualche anno fa, quando David Hayter ha lavorato al primo script del film. Poi, però, il progetto è stato abbandonato, almeno fino ad oggi, nonostante ci sia già qualche incidente di percorso: pensato per l’uscita nel 2020, la produzione ha posticipato le riprese da febbraio al prossimo giugno. Sarà la volta buona per Black Widow? Alla regia ci sarà Cate Shortland. 

Guillermo del Toro per Doctor Strange

Benedict Cumberbatch è protagonista nel 2016 di un film dedicato al personaggio di Doctor Strange diretto da Scott Derrickson, ma la sua avventura poteva vedere la luce prima: alcuni anni fa era stata ventilata la possibilità di una collaborazione fra Guillermo del Toro e Neil Gaiman per la pellicola sul personaggio, ma la Marvel ha preferito declinare la proposta. Un vero peccato, secondo gli appassionati del genere.