I migliori film di Johnny Depp

Dieci candidature ai Golden Globe e tre ai Premi Oscar come miglior attore protagonista in 35 anni di carriera: i migliori film di Johnny Depp

Attore, produttore e musicista, Johnny Depp è uno degli attori più pagati di Hollywood e, grazie a una personalità eccentrica e poliedrica, riesce a calarsi in ruoli diversi ma dal carisma ineguagliabile. Forte di una carriera che va avanti ininterrottamente da circa 35 anni, Depp è riuscito a staccarsi dalla fama di “bello e dannato” con cui ha mosso i primi passi nel mondo del cinema e si è ritagliato un posto tra gli attori più validi della sua generazione, diventando uno dei protagonisti più amati da registi come Tim Burton, Gore Verbinski e Terry Gilliam.

Nato nel Kentucky nel 1963, ha origini irlandesi, tedesche, francesi e cherokee. Dopo un inizio come musicista con il gruppo The Kids - passione che non abbandonerà mai - nel 1984 debutta al cinema con “Nightmare: dal profondo della notte” di Wes Craven. L’esperienza gli piace e decide di studiare per diventare un attore a tutti gli effetti. Oliver Stone lo sceglie nella parte di un soldato in “Platoon”, film che vince quattro Premi Oscar e che confermano al giovane Depp la voglia di proseguire nel cinema. Parallelamente alla carriera cinematografica, come già accennato, dal 2015 fa parte anche degli Hollywood Vampires, una band formata insieme ad Alice Cooper e Joe Perry. Nel corso della sua carriera, Johnny Depp ha girato oltre 60 film, ottenendo dieci candidature ai Golden Globe e tre ai Premi Oscar. Abbiamo selezionato alcune delle sue migliori interpretazioni

  • Edward mani di forbice e il sodalizio con Tim Burton
  • Pirati dei Caraibi
  • Neverland - Un sogno per la vita
  • The tourist

Edward mani di forbice e il sodalizio con Tim Burton

Johnny Depp può essere considerato l’attore feticcio di Tim Burton, avendo girato con il visionario regista ben sette film. Tutto ha inizio nel 1990 con “Edward mani di forbice”, favola drammatica gotica considerata ancora oggi il miglior film di Tim Burton. Johnny Depp è un ragazzo con delle forbici al posto delle mani che impiega un po’ di tempo per farsi accettare dalla comunità in cui vive. Il personaggio di Edward è il diverso, ma, nella sua diversità, dotato di doti uniche e speciali. L’amore per una ragazza non basterà a strappare la malinconia dal cuore del giovane Edward. Nel cast, oltre a Depp, anche Vincent Price e Winona Ryder, con cui l’attore ha avuto una lunga relazione. Per il ruolo di Edward, Johnny Depp ha ricevuto la sua prima candidatura ai Golden Globe. Il sodalizio con Tim Burton è andato avanti per altri sei film: nel 1994 l’attore è il protagonista di “Ed Wood”, film ispirato alla vita e alle opere di Edward  D. Wood jr, considerato il peggior regista di tutti i tempi. Il film vince due Oscar e per Depp arriva un’altra candidatura come miglior attore ai Golden Globe. Del 1999 è “Il mistero di Sleepy Hollow”, ispirato al racconto “La leggenda di Sleepy Hollow” di Washington Irving. Nonostante alcune pressioni per valutare attori come Brad Pitt, Liam Neeson o Daniel Day-Lewis per la parte del protagonista, ancora una volta Burton sceglie Johnny Depp. I due tornano a lavorare insieme nel 2005 ne “La fabbrica di cioccolato”, tratto dall’omonimo romanzo di Roald Dahl, che vale un’altra candidatura ai Golden Globe per l’attore. Due anni dopo è la volta di “Sweeney Todd - Il diabolico barbiere di Fleet Street”, quinta collaborazione tra Johnny Depp e Tim Burton. L’attore è un barbiere che, in preda alla follia, taglia la gola a clienti innocenti in seguito alla perdita della moglie e della figlia. Il film ottiene tre candidature agli Oscar, tra cui quella a Depp come miglior attore, e si aggiudica la statuetta per la miglior scenografia. Johnny Depp si aggiudica il Golden Globe e la candidatura a numerosi altri riconoscimenti. Settima collaborazione tra Depp e Burton nel 2010 per “Alice in Wonderland”, dove l’attore è un eccentrico Cappellaio Matto. Il film, girato in live action e motion capture, ottiene due premi Oscar e Johnny Depp riceve un’altra candidatura ai Golden Globe. L’attore sarà presente anche nel sequel, “Alice attraverso lo specchio”, di James Bobin. Nel 2012 è ancora il protagonista di una pellicola di Burton, “Dark Shadows”, basato sull’omonima soap opera degli anni Sessanta.

Pirati dei Caraibi

Johnny Depp è molto legato anche alla fortunata serie dei Pirati dei Caraibi e al personaggio del capitano Jack Sparrow, che l’ha fatto diventare molto popolare anche tra i più piccoli. Il primo film, diretto da Gore Verbinski, è del 2003, “La maledizione della prima luna”. Per questa parte, Depp ottiene un’altra candidatura agli Oscar e ai Golden Globe e si aggiudica una serie di premi cinematografici minori. Visto il successo del primo capitolo, l’attore viene scelto anche per i sequel, “La maledizione del forziere fantasma” e “Ai confini del mondo”, rispettivamente del 2006 e 2007, sempre diretti da Gore Verbinski. Nel 2011 arriva invece il quarto film della serie dei Pirati dei Caraibi, “Oltre i confini del mare”, stavolta diretto da Rob Marshall. Johnny Depp torna a vestire i panni di Jack Sparrow una quinta volta, nel 2017, ne “La vendetta di Salazar”, diretto da Joachim Rønning e Espen Sandberg. Per il 2021-2022 è previsto un sesto capitolo della saga ma non è stata ancora confermata la presenza di Johnny Depp.

Neverland - Un sogno per la vita

Tra i film più importanti nella carriera di Johnny Depp c’è sicuramente anche “Neverland - Un sogno della vita”, diretto da Marc Forster, in cui l’attore recita accanto a Dustin Hoffmann e Kate Winslet. La storia è ispirata alla vita dello scrittore James Matthew Barrie, l'autore di “Peter Pan”. Il film viene candidato a sette Premi Oscar (vincendo solo quello come miglior colonna sonora), a cinque Golden Globe e a undici BAFTA, in ognuno Depp ottiene la nomination come miglior attore, pur non aggiudicandosi nessuna statuetta.

The tourist

Un’altra candidatura ai Golden Globe arriva nel 2010 con “The tourist” di Florian Henckel von Donnersmarck, in cui Depp recita accanto ad Angelina Jolie. L’attore è il professore di matematica Frank Tupelo, che, in visita in Italia, cade vittima di una donna bella ma pericolosa. Pur non essendo il miglior film interpretato da Johnny Depp, lo ricordiamo per l’ambientazione italiana, poiché la pellicola è stata girata tra Parigi e Venezia.