Così A un metro da te si prepara a diventare il nuovo Colpa delle stelle

Il dramma adolescenziale segna l’esordio alla regia dell’attore Justin Baldoni , il Rafael Solano di «Jane The Virgin»

Intitolato nella versione originale «Five Feet Apart», «A un metro da te» segna l’esordio alla regia dell’attore Justin Baldoni (il Rafael Solano di «Jane The Virgin»), che sceglie di raccontare un amore adolescenziale romantico e drammatico, ostacolato da una malattia che impedisce ai due protagonisti di potersi toccare.

A un metro da te: la data di uscita


Negli Stati Uniti d'America, la pellicola è distribuita dal 15 marzo 2019, mentre in Italia arriva circa un mese dopo, a partire dal 21 marzo.

A un metro da te: la trama


I protagonisti sono Will (Cole Sprouse) e Stella (Haley Lu Richardson): adolescenti di 17 anni, entrambi malati di fibrosi cistica. I due si incontrano in ospedale e si innamorano praticamente a prima vista, decidendo di affrontare assieme una terapia per guarire.

Purtroppo, pero, la malattia da cui sono affetti li costringe a una distanza di sicurezza di un metro e mezzo (pari ai «cinque piedi» del titolo originale), per evitare di trasmettersi quei batteri che potrebbero rivelarsi letali.

La profondità degli sguardi e dei sorrisi sarà comunque sufficiente, per dare a entrambi la spinta giusta per volere a tutti i costi guarire e tornare a vivere.

A un metro da te: il filone del dramma adolescenziale

La pellicola s’inserisce nella scia positiva - quantomeno al botteghino - dei drammi adolescenziali in senso stretto, con protagonisti ragazzi alle prese con ogni possibile problema di salute. A partire da «Colpa delle stelle» per arrivare al più di recente «Il sole a mezzanotte».

Nel primo caso, Shailene Woodley e Ansel Elgort interpretavano i malati di cancro Hazel Grace Lancaster e Augustus Waters, nel secondo Bella Thorne (innamorata del «sano» Patrick Schwarzenegger) vestiva i panni di una ragazza confinata in casa a causa di una malattia rara che le impediva di esporsi al sole.

A un metro da te: il cast

Qui, a dare voce e volto a questa nuova storia strappalacrime, sono Haley Lu Richardson (tra le protagonista di un altro teen movie: «17 anni (e come uscirne vivi)», con Hailee Steinfeld) e Cole Sprouse.

Nato curiosamente ad Arezzo, il giovane attore statunitense è diventato famoso da bambino, interpretando, assieme al gemello Dylan, la serie Disney «Zack e Cody al Grand Hotel». Successivamente, si è fatto notare in «Riverdale», per il ruolo dello strambo Jughead Jones, ma anche come fotografo.