Johnny Depp, la carriera e i film più famosi

johnny-depp-carriera-film
@Getty Images

Johnny Depp è un attore dotato di eccezionale talento, presente in molti film di successo

Johnny Depp è certamente uno degli attori più validi, carismatici, eccentrici e versatili del mondo del cinema, capace di rendere i suoi personaggi unici, speciali e sempre indimenticabili. Le sue abilità di attore, oltre ad averlo reso uno degli artisti più pagati di Hollywood, gli sono valse anche collaborazioni con registi del calibro di Tim Burton, Gore Verbinski, Michael Mann e Terry Gilliam. Durante la sua carriera, ha ricevuto tre nomination agli Oscar come miglior attore e ben dieci nomination ai Golden Globe, vincendone uno per il film “Sweeney Todd - Il diabolico barbiere di Fleet Street”. 

Dalla musica ai primi passi nel mondo del cinema

Johnny Depp nasce nel 1963 in Kentucky, ma dopo la morte del nonno si trasferisce con padre, madre e tre fratelli in Florida. Qui si avvicina al mondo della musica e fonda la sua prima band chiamata The Flame e diventata poi The Kids. Il gruppo inizia a esibirsi nei vari night-club della Florida e ben presto acquista una certa fama, tanto da essere chiamata come opening act nei concerti di artisti come Iggy Pop o i Talking Heads. Spinta da questo successo, la band decide di lasciare la Florida in cerca di un contratto discografico a Los Angeles, dove le cose non vanno come sperato. Senza soldi, Johnny Depp si ritrova a fare ogni tipo di lavoro, fino all’incontro con l’attore Nicolas Cage, nipote del regista Francis Ford Coppola, che vede in lui il potenziale dell’attore e lo presenta alla sua agente. Dopo aver interpretato un paio di parti qua e là, nel 1986 arriva la svolta nel mondo del cinema hollywoodiano: Johnny Depp viene scelto da Oliver Stone per interpretare un soldato nel film vincitore di quattro premi Oscar “Platoon”. La celebrità arriva anche con una parte nel piccolo schermo, nella serie televisiva 21 Jump Street, dove veste i panni dell’agente Tom Hanson. 

I primi ruoli e i primi film di successo

Il salto di qualità nella carriera cinematografica del celebre attore si ha nel 1990, quando Tim Burton lo sceglie per recitare nel film “Edward Mani di Forbice”. Con questa pellicola, Johnny Depp raggiunge la fama a livello internazionale e si conquista di diritto un posto tra le celebrità di Hollywood, pur mantenendo una sua peculiarità anticonformista che lo spinge ad accettare solo parti che lo attirano maggiormente, rifiutando quelle prettamente commerciali. Sempre negli anni ’90 veste i panni di un singolare mimo nel film “Benny & Joon” di Jeremiah S. Chechik o di Axel nella pellicola “l valzer del pesce freccia” di Emir Kusturica. Tra i film più importanti di questo periodo vi è senza dubbio “Buon compleanno Mr. Grape”, del 1993, diretto da Lasse Hallström, dove Johnny Depp interpreta un giovane oppresso dalla sua famiglia, senza dimenticare le pellicole “Don Juan De Marco - Maestro d'amore” con Marlon Brando, “Dead Man” o “Minuti contati” del 1995. Nel 1998 recita in “Paura e delirio a Las Vegas” di Terry Gilliam dove interpreta un giornalista calvo abituale consumatore di psichedelici. Sul finire degli anni ’90, riceve la famigerata stella sulla Hollywood Walk of Fame e viene invitato a recitare il ruolo dello scrittore Jack Kerouac nel film “The Source - Sulla strada”. Collabora anche con il regista Roman Polański nella pellicola “La nona porta”. Sempre del 1999, Jonny Depp interpreta il misterioso comandante Spencer Armacost in “La moglie dell’astronauta”.

I primi anni del 2000 e il consolidamento della carriera da attore

Il nuovo millennio apre a Jonny Depp le porte per nuovi lavori. Sono molti i suoi film di successo di questi anni, tra cui “ll mistero di Sleepy Hollow” di Tim Burton, “The Man Who Cried - L'uomo che pianse” di Sally Potter, “Chocolat” di Lasse Hallström o “La vera storia di Jack lo squartatore” dei fratelli Hughes. Nel 2003 arriva la pellicola che lo consacra definitivamente al successo: si tratta de “La maledizione della prima luna”, primo capitolo della saga “I pirati dei Caraibi” e diretto da Gore Verbinski, nel quale Johnny Depp veste i panni del bizzarro capitano Jack Sparrow, ritenuto uno dei ruoli più popolari e riusciti degli ultimi tempi, tanto da fargli ottenere una nomination agli Oscar. Stesso successo avranno anche gli altri due capitoli della saga: “La maledizione del forziere fantasma” (2006) e “Ai confini del mondo” (2007). Tra il 2000 e il 2010, Johnny Deep recita anche nei film “C'era una volta in Messico”, che gli vale una nuova nomination agli Oscar, “Neverland - Un sogno per la vita”, “The Libertine”, “La fabbrica di cioccolato”, “La sposa cadavere”, “Secret Window”, “Sweeney Todd - Il diabolico barbiere di Fleet Street”, “Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo” e “Alice in Wonderland”.

I film di successo degli ultimi anni

Tra i film di successo di Johnny Deep degli ultimi anni, è possibile menzionare “The Tourist” con Angelina Jolie, “Oltre i confini del mare” (quarto capitolo della saga “I pirati dei Caraibi”), “Dark Shadows”, “Mortdecai”, “Black Mass - L'ultimo gangster”, “La vendetta di Salazar” (quinto capitolo della saga “I pirati dei Caraibi”), “Assassinio sull’Orient Express”, “Animali fantastici e dove trovarli” e “Animali fantastici - I crimini di Grindelwald”. Nel 2018, Johnny Depp è stato protagonista di “City of Lies - L'ora della verità” e di “Richard Says Goodbye”, ma sembrano esserci molti altri progetti in cantiere per il celebre attore: dopo le conferme sulla sua non partecipazione al reboot de “I pirati dei Caraibi”, pare, ad esempio, che Depp sarà vestirà i panni dell’oscuro mago Gellert Grindelwald in tutti e 5 i film della saga “Animali fantastici”.