La regina del peccato, il lato nascosto del piacere

La regina del peccato
La regina del peccato

Mercoledì 27 febbraio va in onda in prima tv su Sky Cinema Uno la storia di Posy Pinkerton, giovane illustratrice dalla vita monotona, che per provare qualcosa di nuovo decide di trasformarsi in un suo alter ego “hot”.

Tutti quanti abbiamo – o comunque vorremmo avere - una “seconda anima”, un alter ego che incarni i lati nascosti di noi, quelli che non abbiamo il coraggio di mostrare al mondo. Lo deve pensare anche la protagonista de La regina del peccato, film in onda in prima visione tv mercoledì 27 febbraio alle 21.15 su Sky Cinema Uno.


Protagonista della pellicola di Jean-François Rivard è Christa B. Allen, qui nei panni di Posy Pinkerton, illustratrice in campo medico, a cui piace coltivare però anche il lato più creativo del suo talento. Monogama convinta, è fidanzata da tempo con uno stimato dottore.


Un giorno, però, Posy incontra Jack, un imprenditore disinvolto e affascinante da cui si ritrova presto attratta. Spinta dalla cugina Laura, che è il suo esatto opposto, decide di passare dal flirt ai fatti prima di mettere la testa a posto e sistemarsi definitivamente con il suo fidanzato.


Ecco quindi che dalla sua fantasia nasce “la Regina del Peccato”, una sorta di alter ego che incarna tutto ciò che avrebbe voluto essere, ma che non ha mai osato. Ben presto, però, Posy si ritroverà risucchiata in quello che è ben più di un semplice gioco innocente.