Daniel Radcliffe: è lui il nuovo Wolverine?

Inserire immagine
@Getty Images

Dopo settimane di rumor insistenti, l’attore si è pronunciato circa la possibilità di vederlo ricoprire i panni di Wolverine dando una risposta che ha sorpreso il pubblico. Sarà veramente così?

Gli attori? Odiano i loro più grandi successi Harry Potter: salva la libreria che ha ispirato J. K. Rowling

Daniel Radcliffe, classe 1989, è tra gli artisti più popolari di Hollywood e durante la distribuzione di Harry Potter è stato anche uno degli attori più pagati di Hollywood. Dopo la fine della saga del maghetto più amato al mondo, Daniel ha perseguito una carriera che lo ha visto diviso tra cinema e teatro, guadagnando anche importanti riconoscimenti come una nomination ai Grammy Awards del 2012 per il miglior album di un musical teatrale per How to Succeed in Business Without Really Trying.

Tuttavia, nei giorni scorsi si è tornato a parlare dell’attore per un suo possibile ruolo futuro, ovvero quello di Wolverine, personaggio molto amato dal pubblico. Se da un lato sembra essere certo che non vedremo più Hugh Jackman indossare i panni di Logan dopo l’ultimo film del 2017, dall’altro c’è grande mistero sulla persona che riceverà lo scottante testimone. Pochissimi giorni fa Radcliffe è stato intervistato da Wired che gli ha sottoposto le domande che gli utenti di Google cercano più frequentemente su di lui, tra le quali anche quella riguardante proprio Wolverine.

Le dichiarazioni di Daniel Radcliffe

Il video, pubblicato sul canale ufficiale YouTube del magazine, ha ottenuto in pochi giorni oltre due milioni di visualizzazioni e più di 7.000 commenti. Daniel, dopo aver risposto ad alcune domande, come ad esempio quella sulla sua provenienza o quella sul suo film preferito della saga di Harry Potter, si è ritrovato davanti alla domanda che tutti i fan di Logan stavano aspettando: “Daniel Radcliffe interpreterà il nuovo Wolverine?”.

La risposta dell’attore è arrivata immediatamente: “Sì! Ci sarà un nuovo film di Wolverine che inizierà con Hugh Jackman dentro una vasca intento a farsi un bagno caldo e quando uscirà fuori, sarò io. Quindi sì, sono veramente felice di annunciarlo”. Non si sono fatte attendere le reazioni da parte del pubblico che si è principalmente diviso in due: da un alto chi sostiene che la risposta dell’attore sia stata data soltanto per gioco, dall'altro chi invece ritiene che quello sia stato l’annuncio ufficiale. Al momento non sono arrivate altre dichirazioni e il mistero sembra infittirsi ancora di più.

Il successo di Wolverine

Wolverine è uno dei protagonisti dei fumetti più amati di sempre, il suo successo cinematografico lo ha reso uno dei personaggi più popolari e amati dal pubblico.
L’ultimo film dedicato al personaggio e interpretato da Hugh Jackman è stato Logan - The Wolverine, distribuito nel 2017 e diretto da James Mangold. Le pellicola si è rivelato un grandissimo successo ai botteghini incassando in tutto il mondo oltre 600 milioni di dollari a fronte di un budget di circa 120 milioni di dollari. Il film è stato anche candidato ai Premi Oscar del 2018 per la migliore sceneggiatura non originale, premio poi vinto però da James Ivory con Chiamami col tuo nome.