I momenti più magici dei film di Miyazaki

Inserire immagine

Dopo la notizia che il grande regista giapponese non farà più film uno sguardo nostalgico ai suoi capolavori ricchi di poesia, epica e umorismo che hanno fatto sognare i bambini e gli adulti di tutto il mondo.

Tutte le news sul Festival di Venezia 2013 L'album di Venezia 2013
Di Federico Ercole

Haiao Miyazaki, il maestro del cinema di Totoro e Ponyo e fondatore dello Studio Ghibli insieme ad Isao Takahata, con cui aveva già realizzato Heidi, non farà più film. Così il mondo del cinema e dell’arte appare oggi più triste, senza futuri e nuovi sogni del regista e disegnatore giapponese. La prossima settimana Miyazaki rivelerà in una conferenza stampa i motivi della sua decisione. Mentre si attende che esca nelle sale la sua ultima opera appena mostrata a Venezia durante il festival, Si Alza il Vento, ecco un tuffo, o meglio un volo, tra i momenti più belli dei suoi lungometraggi.

Il Mio Vicino Totoro - Piove ed è buio, due bambine attendono alla fermata del bus. La più piccola dorme sulle spalle della sorella. Totoro, la creatura che è diventata il simbolo dello Studio Ghibli, giunge vicino a loro e le si ferma silente affianco. Si ripara dalle fitte gocce con una grande foglia poggiata sul capo e la ragazzina le presta un ombrello. Una scena piovosa tenera e sublime.




Kiki consegne a domicilio
- Quando la giovane strega Kiki, dopo un volo notturno e un viaggio in treno tra le mucche, giunge infine, a cavallo della sua scopa, nei pressi della città marittima in cui si svolgerà tutto il film. Meraviglia urbanistica.



Il Castello errante di Howl
- La fuga in volo tra il Mago Howl e una giovane Sophie non ancora afflitta dalla maledizione che la invecchierà. La nascita di un amore con una danza celeste.



Il Castello di Cagliostro
- Arsenio Lupin III e Jigen bucano la ruota della Fiat 500 che conducono in un panorama alpino. Poi inizia un vertiginoso inseguimento. Probabilmente la scena più spettacolare in cui è mai comparsa la piccola e leggendaria vettura.




Nausicaa
- La quiete tossica e meravigliosa dell’atterraggio della protagonista nella grande selva velenosa che ricopre la maggior parte di un mondo post apocalittico. Miracolo fanta-vegetale di colori e silenzi.

Il trailer del film



La principessa Mononoke
- La prima volta che Ashitaka vede Mononoke. Lei ha le labbra coperte di sangue, dimostrando immediatamente la sua natura ferina e selvaggia di fanciulla dei lupi.

Il trailer del film



Ponyo
- La tempestosa corsa di Ponyo-bambina sulle onde gigantesche di una burrasca di tsunami mentre attorno a lei si muovono pesci abnormi.

Il trailer del film



Laputa
- Quando infine, dopo mille avventure, Pazu e Sheeta ammirano per la prima volta l’immane e misterioso castello sospeso nel cielo.

Il trailer del film


La città incantata
- Il momento struggente in cui Chihiro si rammenta di avere già incontrato Haku nella sua forma di spirito del fiume e che egli l’aveva salvata dall’affogamento. Epica e magia dei ricordi d’infanzia.

Il trailer del film



Porco Rosso
- L’atterraggio del suino antropomorfo e grande pilota detto Porco Rosso nella sua isoletta rifugio sulle coste dell’Adriatico in compagnia della giovane Fio.

Il trailer del film