Un universo senza di me, Max Scuriatti racconta Lorenza Mazzetti

Spettacolo
lorenza mazzetti

L'incontro, che rientra nell'ambito della rassegna Bookcity, è fissato sabato 20 novembre alle ore 11.30 presso Anteo Palazzo del Cinema in Piazza Venticinque Aprile.

Un giorno Lorenza Mazzetti disse di sé: “L’orrore più grande sarebbe un universo senza di me”. Ho sempre pensato che ciò fosse una grande verità, tanto più da quando ci ha lasciati.
 

Da questo ricordo di Massimiliano Scuriatti, e rifacendosi al suo libro Una vita, mille vite. Conversazione con Lorenza Mazzetti (La nave di Teseo, 2021), prende il via il dialogo fra lo scrittore e Andrée Ruth Shammah, moderato dal giornalista di Sky TG24 Fabrizio Basso, rivolto a una straordinaria personalità del panorama culturale del Novecento. La storia di Lorenza Mazzetti è vasta e multiforme: dagli Einstein – la sua famiglia – trucidati dai nazisti sotto i suoi occhi, agli anni londinesi e al Free Cinema, la sua rivoluzione cinematografica; dal ritorno a casa all’oblio, al quasi fatale smarrimento per i tragici ricordi del passato, alla rinascita, ai successi letterari, alla pittura. Ad alimentarne il talento, espresso in ogni forma d’arte (regia, narrativa, pittura, teatro), un vissuto creativo, popolato da amici come Pasolini, Bertolucci, Marguerite Duras, Elio Vittorini, Albert Camus, Cesare Zavattini, Gian Maria Volonté... Ricordi e aneddoti divertenti, curiosi, tragici, condensati in un evento che è insieme di riflessioni, letture e testimonianze visive.
 

La partecipazione a tutti gli appuntamenti di BookCity è gratuita con prenotazione obbligatoria. L'accesso agli eventi sarà possibile solo con Certificazione Verde COVID 19 (denominata Green Pass) valida. Sarà necessario indossare correttamente la mascherina per tutta la durata degli eventi.

Spettacolo: Per te