Kate Moss ambassador di Skims, il brand di intimo e loungewear di Kim Kardashian

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

Foto da Instagram/kimkardashian

È stato annunciato il volto della nuova campagna del brand di "athleisure" lanciato dalla celebre influencer: si tratta della famosa top model britannica. Una vera e propria leggenda degli anni Novanta che diventa la testimonial ideale per il marchio votato all'inclusività

È Kate Moss il volto della nuova campagna di Skims, il brand di moda fondato da Kim Kardashian.

La celebre top model che è una leggenda, vera e propria icona degli anni Novanta com'è, è la testimonial della stagione estiva, come hanno appena annunciato il marchio e la sua famosa fondatrice sui propri canali social.

"Vi presento Kate Moss per @Skims. Ho conosciuto per la prima volta Kate Moss nel 2014 grazie a Riccardo Tisci e sono stata immediatamente colpita dal suo senso dell'umorismo sfacciato, dalla sua bellezza autentica e classica. Siamo diventate amiche immediatamente! Lei è LA fashion icon per eccellenza, colei che ha definito un'intera generazione di stile. E io sono onorata di averla come nuovo volto di Skims quest'estate", ha scritto Kim Kardashian a corredo della foto su Instagram in cui presenta al mondo l'amica modella, mentre indossa i capi del suo brand.

Kate Moss, con la sua silhouette filiforme e tonicissima, è l'ambassador ideale per questa linea di athleisure, ossia di capi dal mood sportivo che si rivelano innanzitutto confortevoli da indossare ma anche molto chic. Alla base di Skims, infatti, c'è il mix di comodità e glamour che nell'era post pandemica è diventato la conditio sine qua non per vestirsi.

Il Covid che, nostro malgrado, ci ha costretto a familiarizzare con lo smart working e la didattica a distanza ha inaugurato una nuova era anche lato fashion.
Ormai il comfort è il fil rouge con cui intessere qualsiasi outfit, dopo 18 mesi molti dei quali trascorsi in tuta o in pigiama a casa, durante i lockdown.

Kate Moss testimonial di un brand inclusivo

approfondimento

Kate Moss: la top model compie 47 anni. Le foto

Oltre al fil rouge della comodità, Skims si basa anche - e soprattutto - sull'inclusività. Un'inclusività che trova nella bellezza classica di Kate Moss un simbolo della bellezza di ogni donna.

Inoltre questa modella è abbastanza âgée, non più la punta di diamante delle passerelle (alle quali oramai si dedica soprattutto come stilista e agente di altre modelle). Scegliere proprio lei come incarnazione della bellezza è una scelta inclusiva, in linea con la mission e la filosofia di Skims. Bellezza a ogni età, a ogni taglia, a ogni latitudine, a ogni tipo di abilità, con qualsiasi pelle, corpo e numero di primavere segnato sulla carta d'identità, insomma.

E quella solidarietà, complicità e amicizia che solo due donne possono instaurare è l'altra grande protagonista della nuova campagna del marchio di moda.

Perché Kate Moss è stata scelta come ambasciatrice da Kim Kardashian anche in nome dell'amicizia. Le immagini di pochi giorni fa che le ritraggono assieme in visita ai Musei Vaticani sono la riprova di un rapporto tale da portarle a concedersi una vacanza romana assieme.
O forse era una mossa di marketing studiata per preparare i propri follower a questo grande annuncio? Le vie del marketing, del fashion e dello showbiz sono infinite, quindi chissà...

Le altre testimonial di Skims

approfondimento

Kim Kardashian a Roma visita il Colosseo con il suo staff: la foto

Kate Moss non è la prima celeb che si è prestata come volto per il marchio di moda di Kim Kardashian. Prima di lei sono state testimonial di Skims l'amica del cuore Paris Hilton e anche le sorelle, Kendall, Kylie, Kourtney e Khloé.

Pure la star di TikTok, Addison Rae, è stata una delle ambasciatrici del brand di abbigliamento casalingo e sportivo.

Poche settimane fa il marchio è stato scelto come intimo ufficiale della squadra Olimpica degli Stati Uniti per le Olimpiadi e Paralimpiadi 2021 di Tokyo. Le atlete statunitensi indosseranno abbigliamento da casa, pigiami e biancheria firmata Skims.

E non solo le atlete potranno indossare quei capi: come ha rivelato Kim Kardashian sui propri canali social, verrà lanciata anche una capsule collection di underwear, nightwear e indumenti da casa identici a quelli creati per le atlete olimpiche, a uso e consumo di chiunque.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.