Phoebe Philo lancia il suo brand (col supporto di LVMH)

Spettacolo
©Getty

La stilista britannica ha fondato una maison omonima che sarà spalleggiata dal gruppo lusso. “Felicissima di questa nuova avventura”

Phoebe Philo torna nel mondo della moda. La stilista britannica, direttrice creativa di Céline dal 2008 al 2018 e direttore creativo di Chloé dal 2001 al 2006, ha deciso di fondare una maison omonima che sarà spalleggiata dal gruppo lusso LVMH. Ad annunciarlo, in esclusiva, il New York Times.

Phoebe Philo, le sue parole

approfondimento

Alta Moda Parigi, le sfilate in presenza di Armani Privé e Chanel

Per avere maggiori dettagli circa il brand di Phoebe Philo bisognerà aspettare il prossimo anno, ma nel mentre la stilista ha parlato di questa nuova avventura che affonda le proprie radici “in design e altissima qualità”. “Essere nuovamente nel mio studio, così come tornare a creare è emozionante e incredibilmente soddisfacente. Non vedo l’ora di poter riavviare il dialogo con la mia audience e le persone in ogni parte del mondo. Essere indipendente, gestirmi e sperimentarmi da sola è estremamente significativo per me” ha dichiarato la designer. E a proposito del supporto del gruppo LVMH come investitore di minoranza ha detto: “Quello maturato con LVMH nel corso di molti anni è un rapporto davvero costruttivo e creativo. Ho apprezzato tantissimo l’aver discusso nuove idee con Bernard Arnault e Delphine Arnault, e sono felicissima di intraprendere questa nuova avventura con il loro supporto”.

phoebe philo
©Getty

Anche Bernard Arnault, CEO e Chief Executive di LVMH, ha parlato con entusiasmo di questo nuovo brand. “La conosciamo e apprezziamo da tempo. Per molti anni, Phoebe ha contribuito al successo del gruppo grazie alle sue magnifiche creazioni. Tenendo ben a mente questo, sono felice di offrirle supporto in questa avventura imprenditoriale e le auguro grande successo”. Secondo alcune fonti, Philo avrebbe iniziato a lavorare al proprio marchio già dallo scorso anno con un piccolo team a Londra.

Phoebe Philo, la carriera

Nata a Parigi da genitori britannici il 1° gennaio del 1973, Phoebe Philo ha studiato al Central Saint Martins College di Londra, una delle scuole di moda più rinomate al mondo. Ha cominciato la sua carriera nel 1997 come assistente di Stella McCartney, che all'epoca era direttrice creativa di Chloé. Nel 2001 McCartney ha lasciato la posizione e Philo l’ha sostituita fino al 2006, quando ha deciso di tornare a Londra per passare più tempo con la sua famiglia. Philo, infatti, è stata la prima stilista a chiedere un congedo di maternità. Nel 2008 il gruppo LVMH le ha offerto la guida di Céline e lei ha accettato a condizione di poter trasferire l’ufficio stile del brand a Londra, per poter stare vicino alla sua famiglia. Per il suo lavoro ha ottenuto diversi premi: quello di designer britannica dell’anno da parte del British Fashion Council nel 2010 (lo aveva vinto anche nel 2005, quando era da Chloé) e quello di designer dell’anno da parte del CFDA nel 2011. Dopo l’addio a Celine, e il conseguente ingresso di Heidi Slimane, sono nati diversi account social desiderosi di veder tornare Phoebe Philo come creativa di punta della casa di moda francese.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.