Lourdes Maria Ciccone, la figlia di Madonna nella foto in cui mostra i peli ascellari

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

©Getty

In uno scatto postato dalla popstar su Instagram, la figlia modella esibisce con orgoglio le sue ascelle al naturale. Non è la prima volta: anche nel 2016 la madre aveva pubblicato una sua foto del genere, corredandola con l’hashtag #rebelheart. Buon sangue (ribelle) non mente e infatti Lola (così tutti chiamano la primogenita della Regina del Pop) un’icona femminista che fa dell'irriverenza la sua cifra stilistica, ricalcando le orme materne

Madonna e la figlia Lourdes Maria Ciccone si riconfermano attiviste del Girl Power, battendosi a sostegno della causa delle ascelle non depilate. Le due dive (ormai anche la figlia Lola è una star come la madre) non perdono occasione per promuovere la libertà femminile (in generale) e quella del non depilarsi in particolare.

 

Questo nuovo scatto in cui Lourdes Maria si immortala con orgoglio esibendo le ascelle al naturale è l'ennesima riprova di come le due Ciccone siano per la libera scelta, per il potere femminile e per il non sottostare ai canoni estetici imposti dal mondo dello spettacolo, moda in primis.

Le Ciccone contro i canoni estetici contemporanei, pro libertà (anche beauty)

approfondimento

Lourdes Maria Ciccone è il nuovo volto di Marc Jacobs

La modella 24enne, primogenita della First Lady del Pop, tiene il braccio alzato nel tipico gesto dell'autoscatto da selfie, motivo per cui il dettaglio beauty si impone. Particolare che vuole forse essere - conoscendo lei e il suo DNA “peperino” - una presa di posizione ribelle.


Già nel 2016 Madonna aveva offerto ai suoi follower di Instagram un'immagine della figlia con ascelle non depilate, corredando la foto con l'hashtag #rebelheart.

Le reazioni al "manifesto dell’ascella al naturale"

approfondimento

Madonna: in arrivo il documentario sul suo nuovo Madame X Tour

C'è chi ritiene queste foto anti-depilazione dei capitoli importanti che supportano la causa del Girl Power ma non manca nemmeno chi non apprezza questi spunti di libertà e ribellione all'estetica patinata da copertina.

Per questo motivo, la recente foto pubblicata da Madonna (così come quella del 2016) hanno collezionato non solo commenti e parole di sostegno ma anche emoji con il pollice verso il basso. Tuttavia la lezione di Oscar Wilde ("Non importa che se ne parli bene o male, l'importante è che se ne parli") è stata appresa perfettamente da Madonna ed eredi, presa alla lettera oseremmo dire...


Sia la popstar sia la figlia, infatti, si inseriscono nella lista di celeb più irriverenti della storia dello showbiz, testimonial perfette dell’andare controcorrente, del ribellarsi e del non sottostare a qualcosa che gli va stretto. A parte il reggiseno-corsetto che è passato alla storia come l’iconico bustier creato da Jean Paul Gaultier per Madonna, chiaramente. Ma anche quello, benché stretto, ha aiutato ad allargare la manica di tolleranza e di conseguente libertà femminile.
Madonna e Maria Lourdes sono da considerare santini del femminismo, su questo non ci piove.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.