Su Sky Arte un documentario su Muhammad Ali e una sua amicizia particolare

Spettacolo

In programmazione da domenica 18 ottobre "Muhammad Ali & Dick Cavett - Storia di un'amicizia", racconto del legame tra il grande pugile e un popolare conduttore televisivo nell'America degli anni '60 e '70

L'amicizia tra un conduttore televisivo e uno dei più grandi atleti di tutti i tempi è al centro di un documentario Sky Arte in onda da domenica 18 ottobre (alle 21:15). Muhammad Ali & Dick Cavett - Storia di un'amicizia racconta il legame particolare tra il pluri-campione mondiale dei pesi massimi e Dick Cavett, presentatore sulla ABC del Dick Cavett Show che ospitò Ali almeno quattordici volte tra il 1968 e il 1979, tutte all'insegna della leggerezza, del divertimento e – come si direbbe oggi – del “cazzeggio”, sfruttando le naturali doti da performer e intrattenitore del grande pugile.

approfondimento

Marco Mengoni, una canzone su Muhammad Ali

Cosa rese speciale e duratura l'amicizia tra questi due personaggi così diversi? Lo racconta il documentario diretto da Robert Bader, che coinvolge nell'indagine altri grandi personaggi dell'epoca: l'attivista per i diritti civili e reverendo Al Sharpton, lo scrittore di sport Larry Merchant, il biografo di Ali Thomas Hauser, l'editorialista Juan Williams e l'autore Ilyasah Shabazz, oltre ai classici reperti d'archivio direttamente dal Dick Cavett Show, con filmati che riguardano l'allenatore di Ali Angelo Dundee e i campioni di boxe Joe Louis, Sugar Ray Robinson e Joe Frazier. Ali è stato uno dei primi sportivi americani la cui popolarità ha superato le pagine dei quotidiani specializzati ed è dilagata in tutto il mondo: questo documentario ci spiega la nascita di un personaggio che ancora oggi, cinquant'anni dopo, non ha perso un grammo del fascino originale.

Spettacolo: Per te