Ashley Graham posa con il figlio contro il mom-shaming

Spettacolo

La modella curvy si mostra nuda sul magazine Elle in uno scatto insieme al figlio Isaac di sette mesi. Un modo per celebrare la maternità e i cambiamenti del suo corpo

Ashley Graham (FOTO) appare così, sorridente e nuda insieme al figlio Isaac di sette mesi. Entrambi sul letto della sua casa in Nebraska, pelle contro pelle, in uno scatto realizzato da Justin Ervin (FOTO), marito della modella curvy, per il magazine Elle.

Ashley Graham contro il mom shaming

Nel servizio per Elle, Ashley Graham ha risposto alle domande dell'amica attrice Kristen Bell, per raccontare la sua esperienza con la maternità e i cambiamenti del suo corpo. “Quando guardo le mie nuove smagliature e i cambiamenti che il mio corpo ha subito, capisco che, come donne, siamo tutte supereroine. Mi ricordo che i nostri corpi sono stati costruiti per fare questo. È così bello poter partorire, ma non me ne sono resa conto fino a che non è successo”. Ashley si è poi soffermata a parlare di mom shaming, un fenomeno (reso evidente soprattutto dai social) nelle quali le madri si sentono criticate, spesso in maniera aggressiva, per ogni decisione che prendono riguardo il proprio figlio. “Conosco un paio di donne in dolce attesa e il mio primo istinto è quello di dire loro cosa devono fare. Ma ogni volta mi fermo, perché ricordo come mi sono sentita io quando tutti mi hanno detto cosa fare e mi hanno inviato i loro consigli non richiesti. Il mom shaming sui social media è fuori controllo”.

Ashley Graham e la body positivity

approfondimento

Ashley Graham, nato il primo figlio della modella americana

In qualità di modella curvy, per Ashely Graham è sempre stato importante mandare messaggi di positività e sicurezza legati al corpo femminile. Negli ultimi anni, con l'esplosione dei social network e la diffusione del body shaming (critiche che colpiscono l'aspetto fisico delle persone), la modella 32enne è diventata un punto di riferimento nella lotta a questa forma di bullismo. Lo ha fatto, molto spesso, mostrando il proprio corpo con trasparenza e onestà, in particolar modo durante la gravidanza. “Già prima di restare incinta ho sempre sperato che le donne potessero imparare ad amare il proprio corpo, con i suoi cambiamenti e gli alti e bassi. Poi, quando sono rimasta incinta, ho dovuto reimmaginare il mio rapporto con il mio corpo, con questa creatura che stava crescendo dentro di me. Ho iniziato ad ingrassare molto velocemente e sono spuntate le smagliature sulla pancia. All'inizio mi è sembrato devastante. Poi, quando ho visto Isaac, mi sono detta: 'No, questo è esattamente ciò di cui ogni donna ha parlato per secoli. Questa non è solo una ferita da battaglia. Questo è qualcosa che ha cambiato la mia vita per sempre e ho intenzione di celebrare il mio nuovo corpo'”.

Solo pochi giorni fa Ashley aveva postato sui social uno scatto tratto dalla sua prima campagna swimwear post parto, dedicata alla sua linea di costumi da bagno Swimsuit For All. Nell'immagine si vede la modella americana in costume, con le smagliature sulla sua pancia. “Quando mi hanno chiesto cosa volessi ritoccare nelle foto ho risposto: nulla” ha raccontato in quell'occasione al magazine People. “Volevo che le persone vedessero come sono davvero, perché ognuno di noi ha una storia”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.