Leonardo DiCaprio compra italiano, l'azienda olearia lo ringrazia

Spettacolo

Paparazzato nel parcheggio di Eataly, a Los Angeles, l'attore è stato sorpreso con una latta di olio ligure nel carrello

Non è una novità: i prodotti enogastronomici italiani sono tra i migliori al mondo. Lo sanno anche le star tanto che, spesso, vengono sorprese a cena nei ristoranti che propongono la nostra cucina, in pizzerie (davvero) italiane. Oppure, intente ad acquistare al supermercato vini, formaggi e oli tricolore.

Ultimo in ordine di tempo Leonardo DiCaprio che, paparazzato a Los Angeles, è stato ringraziato da una nota azienda olearia.

Leonardo DiCaprio paparazzato da Eataly

approfondimento

Le più belle foto di Leonardo DiCaprio

“Leonardo DiCaprio, spero tu abbia apprezzato il nostro Evoo!”: con questo post su Facebook, Olio Roi ha ringraziato l’attore. Che, look casual e mascherina sul volto, è stato sorpreso col carrello ricolmo nel parcheggio di Eataly a Los Angeles. Tra le borse di carta, rigorosamente ecologiche a sposare la filosofia ambientalista del divo, spicca proprio una latta dell’olio extravergine d’oliva che l’azienda di Badalucco (Imperia) produce nella ligure valle Argentina da cinque generazioni, per poi commercializzarlo in tutto il mondo.

Oltre 11.000 alberi di olivo cultivar Taggiasca, tutti piantati tra i 60 e i 500 metri sopra il livello del mare, danno ogni anno origine a migliaia di latte e di bottiglie. La scelta di Leonardo DiCaprio è ricaduta sulla latta da 5 litri di Mosto, un olio ottenuto dalla prima spremitura a freddo che, colore giallo dorato e riflessi verde, ha note pronunciate di carciofo e oliva fresca. Il prezzo? 74 euro. Per un prodotto che ha tutta l’italianità dentro di sé.

Le star che amano comprare italiano

Non solo Leonardo DiCaprio: le star che adoro l’Italia sono davvero tante. C’è chi la ama a tal punto da comprarci una seconda casa, chi ci trascorre le sue vacanze. C’è chi compra la nostra moda, chi non sa dire di no ad una cena italiana. I prodotti preferiti? Parmigiano Reggiano e mozzarella di bufala. E c’è persino chi sceglie di avviare una sua produzione in territorio italiano: Sting nel suo agriturismo in Toscana, Danny De Vito col suo limoncello prodotto rigorosamente coi limoni di Sorrento. E poi Lady Gaga, Francis Ford Coppola, Robert De Niro: tutti fanatici dei nostri prodotti (soprattutto campani e toscani).

Tra i piatti, invece, vincono gli spaghetti. Che, diventati famosi con Alberto Sordi (“Un americano a Roma”) e con Totò (“Miseria e Nobiltà”), sono l’irrinunciabile pietanza di attori e modelle. A casa di Lady Gaga non mancavano mai gli “spaghetti con meatballs” (polpette), Sean Connery li ordina sempre al ristorante, Arnold Schwarzenegger è un habituè del Buca di Beppo di New York (e un fan dei suoi spaghetti). E poi Madonna, che li mangia anche in una storica pubblicità di Dolce & Gabbana, Michelle Obama che li cucina con pomodori e spinaci cotti, Gisele Bundchen e Gwyneth Paltrow che li preparano per la famiglia. Insomma, dire di no al made in Italy, soprattutto quando si parla di cibo, è impossibile!

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24