Moda dopo il lockdown, abiti a tutto comfort anche dopo la quarantena

Spettacolo

Helena Antonelli

©Getty
PARIS, FRANCE - JANUARY 18: Marc Forne & Caro Daur wearing Jacquemus looks before the Jacquemus Men Fashion Show AW20 on January 18, 2020 in Paris, France. (Photo by Jeremy Moeller/Getty Images)

La moda post pandemia è comfy-chic. Semplice e minimale, per le vie dello street style e ancora di più sui social, abiti easy e morbidi la fanno da padrone

Dopo la lunga quarantena dovuta all’emergenza sanitaria (LIVE - SPECIALE CORONAVIRUS - LA MAPPA) finalmente abbiamo ripreso a "vivere", anche se in molti ancora si stanno chiedendo: come sarà la nuova normalità? Per chi vede sempre il bicchiere mezzo pieno, la quarantena ha significato l’importanza del riposo e del buon cibo home made, lo stare in famiglia, e perché no, riscoprire capi che fino a qualche tempo fa erano sepolti nell’armadio. Ma non è solo il “look da casa” ad aver avuto un gran successo in questi mesi. Sui social è infatti nata la pillow challenge, la nuova sfida a colpi di piumoni e cuscini.

Abbandonare tute e abiti comfy sarà il primo passo verso la normalità? In totale disaccordo con quanto dichiarato, visto anche i chili di troppo che questo periodo ci ha lasciato, ecco qui quattro opzioni di abiti, pensati in “taglia unica”, come auspicio trasversale per tornare comode alla quotidianità.

 

Tuta is the new jeans

 

Abbandonare i jeans e riscoprire la tuta (Moda 2020, le scarpe dopo il lockdown: tacchi vs sneakers) è stata forse una delle gioie più grandi di questa quarantena. Se prima aspettavamo il casual friday per stare comodi ora non abbiamo più bisogno di scuse. La più gettonata (sui social) è senza dubbio quella lanciata da Miroslava Duma, ultra chic e 100% green: The Pangaia.

Modello Arizona

 

Fino a qualche anno fa venivano sfoggiate, senza alcuna remora, dai turisti tedeschi in visita in Italia. Eppure oggi, questo modello di Birkenstock, ha un posto nel cuore e nelle scarpiere delle it girl. Grazie alla loro versatilità ma soprattutto comodità è diventato quasi impossibile rinunciarci. Precorritrice è stata Frances McDormand, quando sul palco degli Oscar 2019, si è presentata con un paio di sandali Arizona Birkenstock e firmati Valentino.

 

Caftano must have

 

È senza dubbio il vestito dell’estate 2020. Comodo, colorato e super comfy. Possiamo descriverlo in tre C e averlo in mille versioni. Di giorno o anche di sera, il caftano lo si può avere davvero in tutte le salse. Dalla versione a righe di Salvatore Ferragamo per un look da giorno ad una versione più elegante come quello sfoggiato da Queen Rania by Dar Noora in occasione delle celebrazioni del 74esimo anniversario dell'indipendenza della Giordania.

Camicia oversize

 

Il massimo della coolness e del comfort si nasconde nella camicia oversize, vero must di stagione. In perfetto stile relaxed, questo capo regala un senso di comodità senza mai essere trascurate. Da Alberta Ferretti a Kimhekim e Stella McCartney, la camicia passa dalle passerelle all’armadio di casa nostra per essere abbinata ad ogni nostro look.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24