Bob Dylan pubblica una nuova canzone, è sull'assassinio di Kennedy e dura 17 minuti

Spettacolo

A distanza di 8 anni dall'ultimo lavoro inedito, il cantautore lancia su Twitter "Murder Most Foul", brano sull'uccisione del presidente americano avvenuta nel 1963. I fan si interrogano su quando è stata prodotta effettivamente la nuova traccia

A distanza di 8 anni dall'ultima volta, Bob Dylan torna a pubblicare una canzone inedita. Il cantautore americano con un tweet ha lanciato "Murder Most Foul". Il brano dura 17 minuti ed è incentrato sull’omicidio del presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy, avvenuto nel 1963. "Saluti ai miei fan e follower. Questa è una canzone inedita che abbiamo registrato un po' di tempo fa che potresti trovare interessante. State al sicuro, state attenti e che Dio vi benedica", ha scritto Dylan.

Mistero sulla data di produzione

Un rappresentante di Dylan, secondo quanto riporta Variety, ha affermato che la dichiarazione di Dylan su Twitter è l'unica informazione che avrebbero rilasciato sulla canzone, quindi se "un po' di tempo fa" significa mesi o molti anni rimane un mistero.

I fan si interrogano

Secondo i fan dalla vocalità, tipica dei suoi spettacoli e delle sue registrazioni più recenti, il brano potrebbe essere stato prodotto recentemente. Di certo c'è che gli amanti di Dylan, che hanno aspettato anni per qualcosa di fresco da ascoltare e analizzare, hanno tanto materiale in una sola traccia definita da Variety "monumentale".

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24