Fedez, com'è cambiato dagli esordi ad oggi che compie 30 anni

Fedez
@Instagram

Da cantante rap a imprenditore ed influencer. Fedez festeggia i 30 anni, ecco com’è cambiato

Fedez, le cinque canzoni più famose

Una trasformazione continua, un’evoluzione che lo ha portato ad essere tra gli artisti che hanno più venduto in Italia e a riempire lo stadio San Siro insieme al collega J-Ax. Fedez festeggia i 30 anni, è nato il 15 ottobre 1989, con la consapevolezza di aver realizzato tanti sogni e di aver raggiunto gran parte degli obiettivi che si era prefissato all’inizio della sua carriera. Da giovane rapper ad imprenditore, la trasformazione di Fedez è avvenuta in circa un decennio. Gli inizi infatti, tra il 2007 e il 2010, servono al cantante per farsi conoscere e pubblicare i suoi primi EP ed un mixtape. “Pat-a-Cake”, “Diss-Agio” e “BCPT” sono i primi progetti discografici che mettono in mostra un artista con la passione per la musica pronto a confrontarsi con i big.

Gli inizi e il successo di “Sig. Brainwash – L’arte di accontentare”

Nel 2011 pubblica il primo album autoprodotto “Penisola che non c’è” e a fine anno dà vita anche a “Il mio primo disco da venduto”, progetto discografico prodotto dalla Tanta Roba, etichetta discografica di Gué Pequeno e DJ Harsh. Hanno partecipato all’album lo stesso Gué Pequeno, ma anche Entics, Marracash, J-Ax, Jake La Furia e i Two Fingerz. Nel 2012 invece collabora con Max Pezzali e canta insieme nell’album “Hanno ucciso l'Uomo Ragno 2012” il brano Jolly Blue. Nel 2013 inizia a pubblicare video sul proprio canale Youtube aumentando la sua popolarità. Il successo discografico arriva con “Sig. Brainwash - L'arte di accontentare”, intanto viene anche nominato agli MTV Hip Hop Awards 2012 per Best New Artist, Best Live, Video of the Year e Song of the Year che conquista grazie al brano “Faccio Brutto”. Nel marzo 2013 esce il brano “Cigno nero”, terzo singolo di “Sig. Brainwash – L’arte di accontentare”. Il singolo traina le vendite dell’album e permette a Fedez di conquistare 3 dischi di platino.

La collaborazione con J-Ax e la storia d’amore con Chiara Ferragni

La vena artistica e la personalità spiccata di Fedez però non hanno ancora espresso tutto il loro potenziale. A dicembre decide quindi di fondare una nuova etichetta discografica con J-Ax, la Newtopia. Nel 2014 diventa giudice di X Factor, ruolo che ricopre nelle successive quattro edizioni e che gli permette di aumentare ulteriormente la sua popolarità. I suoi giudizi taglienti e i commenti sempre ponderati diventano virali e la sua attività social diventa fondamentale per la sua carriera. Nel 2014 pubblica “Pop-Hoolista”, collaborando con Elisa, Noemi e Francesca Michelin. Sempre più imprenditore, abbandona la SIAE per affidare i suoi diritti a Soundreef e nel 2017 dà vita al progetto “Comunisti col Rolex” con J-Ax. In questi tre anni si afferma in televisione, lancia il fenomeno Rovazzi e guarda oltre il rap. La sua grande attività social si caratterizza per ripetuti scontri con personaggi dello spettacolo e figure politiche. Intanto inizia una relazione con l’influencer Chiara Ferragni e nel 2017 sul palco dell'Arena di Verona le chiede la mano. I due hanno avuto un figlio il 19 marzo 2018 e si sono sposati il primo settembre a Noto, in Sicilia. Con gli impegni familiari, riduce sempre più la sua attività discografica. Saluta J-Ax e Rovazzi, in rotta con l’ex amico e completa la sua trasformazione in imprenditore. Fedez è tra i personaggi più importanti e influenti presenti sui social ed è seguito da milioni di followers. In coppia con la moglie ha partecipato ai più grandi eventi di moda e di spettacolo degli ultimi anni, diventando dei veri fenomeni di costume.