Rocio Munoz Morales: “Ecco perché amo Raoul Bova"

Inserire immagine
@Getty Images

«Per essere felici  bisogna scegliere un uomo che abbia un'anima  bella» racconta la modella e attrice spagnola

Rocio Munoz Morale, le foto più sexy Rocio Munoz Morales è incinta?

È una Rocio Munoz Morales innamoratissima quella che emerge dalle pagine del settimanale «Grazia». Delle sue due figlie (Luna, di tre anni e mezzo, e Alma, venuta al mondo nel novembre 2018) e del marito: l’attore Raoul Bova, conosciuto sul set del film di Paolo Genovese «Immaturi - Il viaggio».

«Lo amo perché è bello dentro» racconta nell’intervista la modella e attrice spagnola, sottolineando come l’estetica conti ma solo fino a un certo punto. «Di uomini seducenti e gentili è pieno il mondo ma per essere felici bisogna sceglierne uno che abbia un'anima bella. Come il mio».

Rocio Munoz Morales: la quotidianità accanto a Roul Bova

Non solo, perché Munoz Morale si apre parlando anche di vita di coppia e di routine familiare. «I pantaloni li porta chi li deve portare: Raoul. Non sono io a scegliere per tutti. Ogni decisione la prendiamo insieme».

E ancora: «Lui mi protegge, mi sostiene, divide con me le gioie e le fatiche della famiglia». Anche se - continua la modella - certe decisioni, soprattutto riguardanti la carriera alla fine sono sue e sue soltanto.

Come la grande occasione rappresentata dal Festival di Sanremo: «Ho bisogno di stimoli. Ascolto tutti ma poi decido con la mia testa. Quando mi venne offerta la conduzione per Sanremo accanto a Carlo Conti, lo stesso Raoul mi mise in guardia spiegandomi che sarei finita nel mirino e anche il minimo errore non mi sarebbe stato perdonato. Io mi presentai al provino a bordo della mia utilitaria ed ebbi il lavoro. Ho vissuto l’esperienza di Sanremo nella massima allegria».

Rocio Munoz Morales: le difficoltà dell’inizio

Meno «allegro» - per usare un eufemismo - è stato mandare avanti il proprio rapporto sotto lo sguardo dei media e il giudizio delle persone.

Soprattutto nelle fase iniziale, quando l’attore si è separato della precedente moglie: la veterinaria Chiara Giordano, madre dei suoi primi due figli Alessandro Leon e Francesco, rispettivamente di 19 e 18 anni.

«È stato tutto molto complicato» ammette Munoz Morale. «Faticavo a capire tutta l'attenzione che si era scatenata intorno a noi. A salvarmi è stato il sentimento fortissimo che mi lega a Raoul. Magari ci sposeremo quando nessuno se lo aspetta più. Raoul è capace di sorprendermi».