Prima incisione di David Bowie battuta all’asta per 40mila sterline

Spettacolo
GettyImages-David_Bowie

Registrato ad appena 16 anni, il brano "I Never Dreamed" risale a quando il Duca Bianco faceva parte della sua prima band, The Konrads. Il suo valore era stato inizialmente stimato in 10mila sterline

La prima registrazione conosciuta di David Bowie è stata venduta all'asta per 39.360 sterline, pari a circa 44.190 euro. Sul nastro è inciso il brano "I Never Dreamed", cantato dal Duca Bianco a soli 16 anni. Il nastro era stato ritrovato da David Hadfield, all'epoca batterista e manager dei The Konrads, il gruppo in cui Bowie cantava.

L'asta

Come riporta il Guardian, la casa d'aste Omega Auctions aveva messo in vendita diversi reperti musicali, fra i quali il nastro di Bowie era il prodotto di punta. Tuttavia gli esperti non si aspettavano che il prezzo di partenza - 10.000 sterline, circa 11.227 euro - addirittura quadruplicasse. Insieme al nastro sono stati venduti schizzi per poster e materiale promozionale, oltre ad altri documenti della band.

"I Never Dreamed"

Il brano "I Never Dreamed" fu registrato in studio nel 1963: furono i Konrads a chiedere a Bowie - all'epoca noto come David Jones - di incidere la parte vocale del pezzo. Il cantante lasciò il gruppo poco dopo l'incisione, sei anni prima di raggiungere la fama planetaria con il brano "Space Oddity". Da allora il cantante è diventato uno degli artisti più innovativi della scena musicale per oltre mezzo secolo, sperimentando sul palco mille versioni di se stesso. David Bowie è morto il 10 gennaio 2016 dopo una lunga battaglia con il cancro, due giorni prima del suo 69esimo compleanno e dell'uscita del suo ultimo disco.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.