"Mamma mia!", dal musical ai film: storia di un grande successo

Spettacolo

Lo spettacolo teatrale ha già conquistato oltre 60 milioni di spettatori, mentre il primo capitolo cinematografico al botteghino ha incassato più di 600 milioni di dollari. Adesso c'è grande attesa per il sequel sul grande schermo, che uscirà in Italia a settembre

Da musical a grande successo cinematografico. "Mamma mia!" torna il 6 settembre al cinema con il secondo capitolo dedicato al grande schermo. Intitolato "Mamma mia! Ci risiamo", la nuova pellicola approda nelle sale a dieci anni di distanza dal primo film e sarà accompagnato dalle canzoni degli Abba, la band svedese a cui si deve il titolo della pellicola.

Il musical

'Mamma Mia!' prende forma per la prima volta nel 1999, quando la drammaturga inglese Catherine Johnson e l’ex cantante e chitarrista degli Abba, Björn Ulvaeus, scrivono un musical in due atti. Basato sulle canzoni del gruppo svedese, lo spettacolo musicale prende il nome di uno dei più grandi successi della band, "Mamma Mia" del 1975, e debutta a Londra il 6 aprile 1999 al teatro Prince Edward. Diventa da subito un successo tanto che nella struttura londinese rimane in scena ininterrottamente fino al 2004. La trama dell’opera ruota attorno alle vicende di Sophie Sheridan e di sua madre Donna ed è ambientata in un'isola greca. Nella storia, la figlia, essendo in procinto di sposarsi, si mette alla ricerca del padre che non ha mai conosciuto per ricevere il suo assenso all’unione. La madre, però, è restia a parlare del suo passato e Sophie si troverà a dover decidere chi, fra tre possibili padri, è l'uomo che sta cercando. Il musical deve buona parte del suo successo alla colonna sonora che comprende alcuni dei più grandi successi degli Abba tra cui "Dancing Queen", "Super Trouper", "The Winner Takes It All", "Thank You for the Music", e "Lay All Your Love on Me". Lo spettacolo, stando ai dati diffusi dal sito ufficiale del musical, è stato visto finora da oltre 60 milioni di spettatori in tutto il mondo.  

Il grande successo del 2008

Scritta da Catherine Johnson e diretto da Phyllida Lloyd, la versione cinematografica del musical non tarda ad arrivare e debutta nei cinema nel 2008. L'isola greca nella pellicola prende forma nella splendida Kalokairi, dove Sophie Sheridan e sua madre gestiscono un hotel chiamato "Villa Donna". Come nello spettacolo teatrale, anche nel film Sophie vuole conoscere il padre e così, dopo aver letto di nascosto un vecchio diario della madre, decide di spedire gli inviti del suo matrimonio a tre uomini diversi, tra i quali pensa possa nascondersi quello giusto. Nella pellicola le due protagoniste sono interpretate da Meryl Streep e Amanda Seyfried, mentre Pierce Brosnan, Stellan Skarsgård e Colin Firth vestono i panni dei tre possibili padri. Il film ha riscontrato i favori della critica e ha avuto un grande successo al botteghino, dove è riuscito per primo ad abbattere il muro dei 600 milioni di dollari (circa 513 milioni di euro) di incasso.

Il sequel

Il sequel, che è stato presentato il 16 luglio a Londra, è stato girato al largo di Spalato, nell’isola croata di Lissa. Il film uscirà negli Stati Uniti il 20 luglio mentre arriva nelle sale italiane il 6 settembre. "Mamma mia! Ci risiamo", oltre a gran parte dei protagonisti del primo capitolo, come Meryl Streep, Lily James, Pierce Brosnan, Colin Firth, Amanda Seyfried, Dominic Cooper e Andy Garcia, vedrà tra i protagonisti anche la cantautrice Cher. Nella pellicola l’attrice statunitense, nonostante abbia solo tre anni più di Meryl Streep, interpreterà la madre di Donna.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24