Roma, l'estate di ArtCity: 150 eventi in città e nel Lazio

Spettacolo
GettyImages-CastelSant_angelo

Torna per il secondo anno la manifestazione voluta dal Polo Museale regionale. Tra i luoghi coinvolti, dal 26 giugno prossimo, Castel Sant'Angelo, Palazzo Venezia, il Vittoriano. Ma anche tante attrazioni fuori dalla capitale  

Forte del successo della prima edizione, ArtCity torna ad animare l'estate (e l'autunno) laziale: 150 le iniziative che dal 26 giugno all'11 novembre saranno ospitate in 46 luoghi culturali di Roma e dell'intera regione.

L'obiettivo di ArtCity

La manifestazione è realizzata dal Polo Museale del Lazio in collaborazione con il ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Ha come obiettivo dichiarato quello di diffondere la conoscenza dei luoghi d’arte della Regione, "innescando un processo di fidelizzazione che trasformi il museo in un motore di crescita culturale e di coesione sociale". Lo scorso anno, l'affluenza agli eventi di ArtCity raggiunse le 700mila persone.

I luoghi delle iniziative

Saranno più di 150 le iniziative che accompagneranno romani e turisti per tutta l'estate e parte dell'autunno: un cartellone che, ricorda anche l'agenzia Ansa, spazierà dalla musica al teatro, dall'arte all'architettura, dalla letteratura alla danza. Tra i 46 luoghi designati ci sono le olearie di Urbano VIII appena restaurate a Castel Sant'Angelo, il Belvedere e i sottotetti di Palazzo Venezia e il Museo della Navi Romane di Nemi. Qui andrà in scena "I figli della frettolosa", progetto teatrale dedicato al tema della cecità. Un occhio di riguardo anche per i bambini, con un programma educativo appositamente dedicato a quelli fra i 3 e i 10 anni. Torna inoltre la rassegna "Musica al Vittoriano" (saranno visitabili anche i sotterranei), mentre altri eventi e mostre saranno ospitati fuori da Roma: a Palazzo Farnese di Caprarola, all’Abbazia greca di San Nilo a Grottaferrata, a Villa Lante a Bagnaia o ancora al Santuario della Fortuna Primigenia a Palestrina.

Modalità di accesso ai musei

Il programma completo è consultabile sul sito internet della manifestazione. Per partecipare alle iniziative è necessario acquistare il biglietto del museo a cui si vuole accedere (gratis per i minorenni, ridotto per i ragazzi tra i 18 e i 25 anni e altre categorie come insegnanti e studenti, giornalisti o portatori di handicap). Per alcuni eventi, l'accesso è libero fino a esaurimento posti.

Spettacolo: Per te