MTV Movie & TV Awards 2018: tutto quello che c'è da sapere

Spettacolo
GettyImages-Haddish_MovieAwards

Pioggia di candidature per "Black Panther" e "It", premi speciali a Chris Pratt e  Lena Waithe. I vincitori saranno rivelati nella notte tra il 18 e il 19 giugno

Mancano poche ore agli MTV Movie & Tv Awards, i riconoscimenti attribuiti da Mtv al meglio del grande e piccolo schermo. La cerimonia, che sarà presentata dall’attrice Tiffany Haddish, in realtà è già stata registrata a Santa Monica, in California, ma andrà in onda solo nella notte tra il 18 e il 19 giugno. Ecco tutto quello che c'è da sapere sullo show.

Ospiti e presentatori

Nel corso della cerimonia si esibiranno Mustard e Nick Jonas con “Anywhere” e Chloe x Halle sulle note di “The kids are alright/Warrior Medley”. Saliranno sul palco per consegnare i premi star del calibro di Michael B. Jordan, Mila Kunis, Seth Rogen, Zendaya, Gina Rodriguez, Kristen Bell e Common. Chris Pratt e Lena Waithe riceveranno due premi speciali: all’interprete di “Jurassic World” sarà consegnato il Generation Award per l’impronta lasciata nel mondo del cinema; alla sceneggiatrice e produttrice americana sarà affidato il Trailblazer Award, dedicato agli artisti rivoluzionari.

I film candidati

Per quanto riguarda le candidature (qui tutte le nomination), le pellicole che hanno ottenuto il maggior numero di nomination sono “Black Panther”, a quota sette, e “It” con quattro. La pellicola della Marvel e l’horror di Andrés Muschietti si scontreranno per il titolo di “Miglior Film” con "Avengers: Infinity War”, “Girls Trip” e “Wonder Woman”.  Per gli attori si sfideranno per la statuetta di “Best Performance in a movie” Chadwick Boseman (Black Panther), Timothée Chalamet (Call Me by Your Name), Ansel Elgort (Baby Driver), Daisy Ridley (Star Wars: Gli ultimi Jedi) e Saoirse Ronan (Lady Bird). Particolarmente avvincente la sfida per il titolo di "Miglior documentario musicale", che vede contrapposti "Can’t Stop, Won’t Stop: A Bad Boy Story", "Demi Lovato: Simply Complicated", "Gaga: Five Foot Two", "Jay-Z’s Footnotes for 4:44” e "The Defiant Ones".

Le serie tv

Per il secondo anno consecutivo saranno premiati anche i migliori show televisivi. Le serie con il maggior numero di candidature sono “Stranger Things”, a quota sei, “Game of Thrones” e “Riverdale”, ferme a tre. I titoli sono inseriti nella cinquina dei contendenti al premio per il “Best show” insieme a “13 Reason Why” e “Grow-nish”. Per quanto riguarda i migliori attori del piccolo schermo, invece, si contenderanno il titolo per la “Best performance in a show” Millie Bobby Brown (Stranger Things), Darren Criss (The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story), Katherine Langford (13 Reasons Why), Issa Rae (Insecure) e Maisie Williams (Game of Thrones). In alcune categorie, infine, gareggeranno sia i protagonisti del grande che del piccolo schermo. Come per il premio "Best hero", che vede contrapposti Chadwick Boseman (Black Panther), Emilia Clarke (Game of Thrones), Gal Gadot (Wonder Woman), Grant Gustin (The Flash) e Daisy Ridley (Star Wars: Gli ultimi Jedi). La cinquina per il "Best villain" vede invece schierati Josh Brolin (Avengers: Infinity War), Adam Driver (Star Wars: Gli ultimi Jedi), Michael B. Jordan (Black Panther), Aubrey Plaza (Legion) e Bill Skarsgard (It).

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.