"Forever and a day", ecco il 40esimo romanzo di James Bond

Spettacolo

Scritto da Anthony Horowitz e pubblicato nel Regno Unito dalla casa editrice Jonathan Cape, è il prequel del primo libro della saga ideata da Ian Fleming. Comincia con la morte di uno 007 sulla costa mediterranea francese

Il 31 maggio è il giorno dell'uscita nelle librerie del Regno Unito del quarantesimo romanzo ufficiale della serie di James Bond: si intitola "Forever and a day".

Il nuovo libro su James Bond

"Forever and a day" (letteralmente, "Per sempre e un giorno"), è il secondo libro della saga scritto da Anthony Horowitz. Pubblicato dalla casa editrice Jonathan Cape, è il prequel di "Casino Royale", il primo romanzo di Ian Fleming in cui nel 1953 fece il suo debutto l'agente segreto più famoso di sempre. Ambientato nel 1950, il libro – che è basato su materiale inedito lasciato dallo stesso Fleming – si apre su un cadavere con tre colpi di pistola che galleggia nelle acque di Marsiglia: è quello di un agente 007 del quale James Bond si ritrova a prendere il posto.  

Gli inizi dell'agente segreto

Bond viene messo alla prova dai suoi superiori, che lo gettano subito nella mischia nella speranza che sia pronto a ottenere la "licenza di uccidere". Lo 007 combatterà quindi nel mondo sotterraneo della criminalità organizzata in Costa Azzurra. "Questa è la storia della nascita di una leggenda", è stato il commento dell'editore. Horowitz, che ha rielaborato e ampliato la traccia lasciata dal "padre" di James Bond, è al suo secondo romanzo della serie: il precedente, del 2015, si intitola "Trigger Mortis" e come scrive il "Guardian" parla di "James Bond, ma non come lo conosciamo".  

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.