Kanye West-Trump, scambio di complimenti su Twitter. Polemica dei fan

Spettacolo
Kanye West e Donald Trump (Foto: KikaPress)
West-Trump_kika

Endorsement per il presidente americano da parte del rapper, marito di Kim Kardashian, con tanto di retweet del tycoon. Le dichiarazioni pro Trump non sono piaciute a molti fan del rapper ma, almeno per ora, la fuga di follower pare scongiurata

È scambio di apprezzamenti via Twitter tra il rapper Kanye West e il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. L'artista americano, marito di Kim Kardashian, ha cinguettato in favore del tycoon. Prima ha postato una foto in cui indossa il cappellino rosso della campagna elettorale di Trump con lo slogan "Make America Great Again", poi ha mostrato lo stesso berretto con tanto di autografo dell'inquilino della Casa Bianca. I tweet hanno ricevuto non poche critiche social da parte dei follower del rapper, che ha poi chiarito il suo pensiero ma senza fare marcia indietro: "Potete non essere d'accordo con Trump, ma nessuno può impedirmi di amarlo. Siamo entrambi energia di drago. Lui è mio fratello. Non sono d'accordo con tutto ciò che fa. Questo è ciò che ci rende individui. E abbiamo il diritto al pensiero indipendente".

Donld Trump: "Very cool!"

I tweet di West non sono passati inosservati agli occhi del tycoon, che ha molto apprezzato l'appoggio del rapper. E, sempre su Twitter, lo ha ringraziato con un chiaro: "Thank you Kanye, very cool!".

Polemiche ma nessuna fuga di follower

Subito dopo gli scambi di tweet è cominciata a circolare online la notizia, rivelatasi falsa, di una fuga di massa di follower dal profilo del rapper. Un portavoce di Twitter ha riferito al sito The Verge che l'artista mantiene lo stesso numero di seguaci, oltre 27 milioni.

La difesa di Kim Kardashian

In difesa del rapper è scesa in campo Kim Kardashian, sua moglie, che, sempre su Twitter ne ha difeso la libertà di espressione. "È un pensatore libero, non è permesso in America?", chiede provocatoriamente. In un altro tweet conferma il suo amore per West "uomo fuori dagli schemi": "È per questo che lo amo”, scrive la showgirl.

La telefonata tra Kim e Kanye

Kim Kardashian, come rivela lo stesso West su Twitter, dopo le polemiche scoppiate per i cinguettii pro-Trump, ha anche telefonato al marito chiedendogli di chiarire, sempre via social, il suo filo diretto l'inquilino della Casa Bianca. Cosa che è prontamente avvenuta, con il rapper che ha cinguettato: “Non sono d'accordo con tutto ciò che Trump fa. Non sono d'accordo al 100% con nessuno tranne me stesso”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.