Sky Cinema Principesse: tutti i segreti de La Sirenetta

Spettacolo

Floriana Ferrando

ariel

Dal 21 aprile al 6 maggio venti fra i film più amati dell’universo Disney sbarcano sul canale 304 di Sky. Ci sarà anche Ariel con i suoi amici Sebastian e Flounder fra le principesse protagoniste di questa speciale programmazione

 

Una lunga chioma rossa, una coda da sirena e un papà tritone. È Ariel, la protagonista del 28esimo classico Disney che ritroveremo sul canale 304 di Sky, che dal 21 aprile al 6 maggio si trasforma in Sky Cinema Principesse HD, proponendo una programmazione ad hoc ispirata alle principesse dell’animazione.

Dai premi vinti a qualche curioso segreto sulla produzione della pellicola, conosciamo meglio il mondo “in fondo al mar”.

SCOPRI TUTTI I SEGRETI DE LA SIRENETTA



Le origini
Prima di arrivare sul piccolo schermo, la sirenetta Ariel aveva già preso vita nell’omonima fiaba di Hans Christian Andersen, anche se nella storia originale non aveva un nome: Ariel potrebbe derivare dalla commedia di Shakespeare La tempesta. La Sirenetta rappresenta per la Disney una vera scommessa, perché dopo La Bella addormentata nel bosco del 1959 è la prima volta che la casa di produzione ci riprova con una principessa, questa volta portando in scena un universo e dei personaggi del tutto inediti.



Oscar musicali
A curare la colonna sonora del film è il pluripremiato compositore Alan Menken, che per l’occasione ha collaborato con l’autore Howard Ashman: le sue musiche hanno convinto a tal punto da aggiudicarsi il premio Oscar. Anzi, due: La Sirenetta è stata premiata con l’Oscar alla Miglior colonna sonora e per la Miglior canzone con “In fondo al mar”, premiata anche ai Golden Globe e ai Grammy Awards. Il genio creativo di Menken ha ideato anche le colonne sonore di - fra gli altri - La bella e la Bestia, Aladdin, Pocahontas e Rapunzel.



Come una volta
La fiaba animata de La Sirenetta rappresenta un punto di passaggio verso il cinema del futuro: questa è, infatti, l’ultima volta in cui gli animatori di casa Disney utilizzano il metodo tradizionale di disegno su celluloide, introducendo - anche se solamente per alcune scene - una nuova procedura che sfrutta una tecnica digitale per colorare i disegni degli animatori. Il film seguente, Bianca e Bernie, sarò completamente realizzato attraverso questo innovativo sistema.



Il remake in live-action
Dopo Cenerentola, Maleficent e La Bella e la Bestia, Disney ha in cantiere altri remake in live-action delle più celebri fiabe, e proprio La Sirenetta potrebbe tornare presto sul grande schermo in una nuova versione. Non si sa ancora molto sul progetto, tuttavia secondo alcune indiscrezioni circolate online il film vedrà fra gli sceneggiatori Jane Goldman (già autrice dei testi di X-Men - L'inizio, Kingsman - Secret Service e sequel, Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali) e alla regia ci sarà il Rob Marshall di Chicago e di Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare.

Da sabato 21 aprile a domenica 6 maggio si accende Sky Cinema Principesse HD (canale 304). La programmazione sarà disponibile un’ora dopo al canale 305.


Spettacolo: Per te