Oscar 2018, il supercut con tutti i film nominati

Spettacolo

Floriana Ferrando

la-forma-dell-acqua-the-shape-of-water

In attesa della cerimonia di premiazione che si terrà il 4 marzo, un VIDEO mostra in due minuti le pellicole in gara. A fare da sottofondo al mashup è il monologo tratto dal film di Luca Guadagnino, Chiamami col tuo nome, in gara con quattro candidature

 

Sarà Jimmy Kimmel il prossimo 4 marzo a proclamare il film vincitore di questa 90esima edizione degli Academy Awards. Intanto, la febbre da Oscar sale e per fare un po’ di ordine arriva un VIDEO che mostra uno stralcio delle pellicole in lizza per il titolo di Miglior film (e non solo).

SCOPRI TUTTE LE NOMINATION 

Miglior film: i 9 candidati
In poco più di un paio di minuti di video, il supercut condiviso su Youtube dall webzine Cineplex.com mescola sapientemente il meglio del cinema degli scorsi mesi. Fotogramma dopo fotogramma, si alternano sullo schermo scene tratte da Lady Bird di Greta Gerwig, in gara con cinque nomination, Il filo nascosto, La forma dell’acqua, e gli altri, compresi i cartelloni pubblicitari protagonisti del plurinominato Tre manifesti a Ebbing, Missouri, film scritto e diretto da Martin McDonagh che ha ricevuto ben sette candidature.



Il soundtrack
A rendere il supercut davvero completo è la scelta di usare come sottofondo musicale il monologo straziante interpretato da Michael Stuhlbarg sul set di Chiamami col tuo nome, diretto dal regista Luca Guadagnino, in gara con tre candidature (come Miglior film, Miglior attore, Miglior sceneggiatura non originale, Miglior canzone). L’attore nel film interpreta il Professor Perlman, archeologo padre di Elio, il giovane protagonista della pellicola insieme ad Oliver, e si cimenta in un monologo in cui sembra dare una lezione di vita al figlio che scopre per la prima volta la sua sessualità.



Gli altri nominati
Il mashup non propone solamente i nove titoli candidati all’Oscar come Miglior film, ma presenta anche le scene di pellicole in gara in altre categorie: è il caso di The Florida Project, il cui interprete Willem Dafoe è in gara come Miglior attore non protagonista. O di The Square, il film svedese che gareggia nella categoria Miglior film straniero. All’interno del supercut fa capolino anche la pellicola Baby Driver – Il genio della fuga di Edgar Wright, candidata a tre Academy Awards. Ad avere colpito la giuria degli Oscar è stata la parte tecnica della pellicola, più che la sceneggiatura e il cast: il film è candidato nelle categoria Miglior Sonoro, Miglior montaggio del suono e Miglior montaggio.



RISPONDI AL NOSTRO QUIZ



Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.