Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

"Amo", dopo quattro anni torna Renato Zero

1' di lettura

Il nuovo album, in uscita il 12 marzo, contiene anche Lu, un omaggio al grande amico e ispiratore Lucio Dalla. Il cantautore si esibirà poi per un mese di concerti al Palalottomatica di Roma. Ed è già record di vendite

Una cover bianca con la scritta 'Amo' incisa nella ceralacca rossa. Sotto, una scritta che è anche una promessa: 'Capitolo I'. E' un packaging molto ricercato quello scelto da Renato Zero per il cd con cui il 12 marzo torna dopo quattro anni di assenza e che contiene anche Lu, omaggio al grande amico e "grande ispiratore" Lucio Dalla e un brano inedito di Giancarlo Bigazzi. Un involucro prezioso per contenere lo Zero-Pensiero: "Sono convinto di aver fatto un grande disco, abbiamo lavorato tanto", esordisce Zero presentandolo in anteprima alla stampa in uno showcase al Piper.

Registrato tra Roma, Genova e Londra - con i produttori Trevor Horn, Danilo Madonia e Celso Valli - Renato Zero in Amo esprime la sua inesauribile vena creativa, dimostrando una forza vitale e un'energia nuove. Non a caso è già pronto il secondo capitolo dell'album, che si chiuderà con un brano composto da Armando Trovajoli (testo di Zero). E non a caso Amo lo presenterà dal 27 aprile con un mese di concerti al Palalottomatica di Roma, che sta già registrando il record di vendite. "L'età avanza e sento il bisogno di stare sul palco e ritrovare il pubblico", ha confessato Zero.

Leggi tutto
Prossimo articolo