Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video

La Nasa conferma Europa Clipper: studierà la luna ghiacciata di Giove

I titoli delle 8 di Sky TG24 del 21/08

2' di lettura

La missione che analizzerà il satellite del gigante gassoso per capire se possiede le condizioni ideali per la vita giunge allo step conclusivo, con il design e la costruzione di un veicolo spaziale entro il 2023 

La Nasa ha ufficialmente confermato la missione Europa Clipper, che avrà l’obiettivo di studiare la luna ghiacciata di Giove alla ricerca di informazioni che potrebbero “dirci di più sulla potenziale vita in altri mondi”. Insieme a Callisto e Ganimede, Europa è infatti il nome di uno dei tre satelliti congelati del gigante gassoso. La decisione dell’agenzia spaziale statunitense di rendere ufficiale la spedizione consente così di giungere alla fase conclusiva del progetto, costituita dal design, la costruzione e i test del veicolo spaziale protagonista della missione e del carico scientifico.

Nasa, perché la luna di Giove Europa è importante

Come spiegato dalla Nasa, la missione Europa Clipper si pone l’obiettivo di “esplorare in profondità la luna ghiacciata di Giove per capire se questa possa presentare le condizioni adatte a ospitare la vita”. Secondo i programmi stilati dall’agenzia spaziale statunitense, il veicolo spaziale dovrebbe essere completato e pronto al lancio entro il 2023, nonostante il limite massimo fissato per il debutto della missione sia il 2025. Thomas Zurbuchen, parte del Science Mission Directorate della Nasa, spiega che “siamo tutti entusiasti della decisione che porta Europa Clipper più vicina a svelare i misteri di questo mondo oceanico”. Caratterizzata da uno strato ghiacciato e un oceano salato sotto la superficie, Europa è stata indicata dalla Nasa come uno dei luoghi con le più alte possibilità di trovare la vita oltre la Terra, come riportato da Cnn.

Europa Clipper, le origini del nome della missione

Zurbuchen spiega inoltre che la Nasa sta attualmente "sviluppando i risultati scientifici ottenuti con Galileo e Cassini e stiamo lavorando per migliorare la comprensione delle origini del cosmo e della vita su altri mondi”. La missione sarà sviluppata dal Jet Propulsion Laboratory di Pasadena, in collaborazione con il laboratorio di fisica applicata della John Hopkins University. Europa Clipper era stata inizialmente annunciata nel marzo 2017: oltre alla luna ghiacciata di Giove, il nome della spedizione si riferisce alle navi a vela clipper a tre alberi che solcavano gli oceani trasportando merci nel 19esimo secolo, note per la propria “eleganza e velocità”. Ispirandosi a queste imbarcazioni, il veicolo spaziale ‘navigherà’ lungo l’intero satellite del gigante gassoso velocemente, compiendo analisi complete ogni due settimane per capire se si tratti di un mondo “abitabile, che possiede tutti i tre ingredienti necessari per la vita: acqua liquida, ingredienti chimici e fonti di energia sufficienti”.

Leggi tutto
Prossimo articolo
Segui Sky TG24 sui social:

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"