Dinosauri, l'impatto dell'asteroide sarebbe l'unico responsabile della loro estinzione

Scienze

Un nuovo studio dell’Università di Yale scagiona le eruzioni vulcaniche, che sarebbero avvenute in un periodo antecedente alla scomparsa dei giganti erbivori  

Svolta nella storia dei dinosauri: l’unica causa della loro estinzione sarebbero gli asteroidi. A sostenerlo sono i risultati di un nuovo studio condotto da un team di ricercatori dell’Università di Yale, coordinato da Pincelli Hull, che ha di fatto scagionato le eruzioni vulcaniche, la maggior parte delle quali sarebbero avvenute in un periodo antecedente alla scomparsa dei dinosauri.

Lo studio

Per compiere lo studio, pubblicato sulla rivista Science, gli esperti hanno confutato i risultati di precedenti ricerche secondo le quali le eruzioni vulcaniche che colpirono l’India nel tardo Cretaceo si sarebbero verificate esattamente nello stesso periodo in cui si estinsero i dinosauri. Per farlo, hanno confrontato il cambiamento delle temperature globali, studiando gli isotopi di carbonio presenti nei fossili marini con quelli dei modelli climatici. Sono così riusciti a dimostrare che almeno il 50% dei gas emessi dalle eruzioni vulcaniche sarebbe stato rilasciato in un periodo antecedente all’impatto dell’asteroide. Ciò suggerisce che quest’ultimo sia stato l’unico e vero colpevole dell’estinzione dei giganti erbivori.

Gli effetti dell’attività vulcanica

"L'attività vulcanica, nel tardo Cretaceo, ha portato a un graduale riscaldamento globale di circa 2 gradi, ma non all'estinzione di massa”, ha spiegato Michael Henehan, tra i ricercatori dello studio. “Diverse specie si sono spostate verso i poli, per poi tornare indietro ben prima dell'impatto dell'asteroide”.
Gli effetti dei gas emessi dalle eruzioni vulcaniche, stando al parere degli esperti, si sarebbero verificati a seguito dell’estinzione dei dinosauri e avrebbero contribuito alla comparsa sulla Terra delle specie del Cenezoico.

Com’è cambiata la Terra dopo la loro estinzione?

Analizzando i fossili rinvenuti nel sito Corral, nel Colorado, un team di ricercatori del Denver Museum of Nature and Science, coordinato da Tyler Lyson e Ian Millar, è riuscito a ricostruire la “rinascita” della vita sulla Terra dopo l’estinzione dei dinosauri.
Gli esperti scoprirono che nei millenni successivi all’estinzione dei dinosauri si moltiplicò il numero di specie vegetali presenti sulla Terra e i mammiferi crebbero fino ad aumentare le proprie dimensioni di 100 volte.  

Scienze: I più letti