La 'Lettera su Dio' di Einstein venduta all’asta per 2.892.500 dollari

2' di lettura

Il padre della teoria della relatività la indirizzò al filosofo Eric Gutkind prima di morire. Le previsioni di vendita non superavano il milione e mezzo di dollari

Cosa pensava Albert Einstein di Dio? Poco prima di morire, nel 1954, il fisico tedesco affrontò questo tema in una lettera spedita al filosofo Eric Gutkind, sottolineando come la parola divina fosse in realtà per lui frutto della debolezza dell’essere umano. Il testo è stato messo in vendita all’asta da Christie’s e venduto a una cifra molto più alta di quella sperata: 2.892.500 dollari.

La ‘Lettera su Dio’ di Einstein

Il filosofo tedesco Eric Gutkind aveva scritto un libro intitolato ‘Scegli la vita: la chiamata biblica alla rivolta’. In risposta alla pubblicazione, un anno prima della sua morte, il padre della relatività aveva scritto una lettera di una pagina e mezza poi mandata proprio a Gutkind in cui esprimeva un’opinione piuttosto chiara sulla sfera divina. “La parola Dio per me non significa altro che l'espressione il prodotto della debolezza umana, la Bibbia una collezione di venerabili ma ancora piuttosto primitive leggende”, si legge in un estratto del famoso testo, ribattezzato ‘Lettera su Dio’, che la celebre casa d’aste Christie’s metterà ora all’asta.

Einstein, i documenti all'asta

Le parole dell’estratto della lettera evidenzierebbero un’opionione piuttosto netta da parte del fisico riguardo all’esistenza di Dio, ma Walter Isaacson, che ha redatto una biografia di Einstein nel 2008, afferma che “nessuno dovrebbe basarsi solo su una lettera per risolvere i dubbi sull'idea di Einstein sull'esistenza di un essere supremo”. La ‘Lettera su Dio’ è stata già messa all’asta in precedenza e nel 2008 fu pagata 404.000 dollari, prima di rimanere invenduta su eBay dove fu messa in vendita per tre milioni di dollari. Altri documenti prodotti da Einstein riscossero invece un grande successo, come quello indirizzato al presidente statunitense Franklin Delano Roosevelt che Christie’s vendette nel 2002 a 2,1 milioni di dollari.

Leggi tutto
Prossimo articolo

SCELTI PER TE

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Schermata Home"

    Aggiungi Sky TG24 al tuo Homescreen

    Clicca l'icona e seleziona

    "Aggiungi a Home"