Covid, via libera da Ema alla produzione di vaccini Pfizer a Monza e Anagni

Salute e Benessere
©Ansa

I due siti produrranno fino a 85 milioni di dosi aggiuntive per rifornire l'Ue nel 2021. Ok dall'Agenzia europea per i medicinali anche a una nuova formulazione del vaccino senza diluizione

 

 

Il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha approvato due ulteriori siti per la produzione di Comirnaty, il vaccino anti-Covid sviluppato da Pfizer e BioNTech: lo stabilimento Patheon di Monza e quello Catalent di Anagni. Lo ha comunicato l'Ema in una nota. (COVID: LE ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA - VACCINO COVID: DATI E GRAFICI SULLE SOMMINISTRAZIONI IN ITALIA, REGIONE PER REGIONE)

Previste fino a 85 milioni di dosi aggiuntive nel 2021

approfondimento

Covid in Italia e nel mondo: le notizie di oggi 18 ottobre

Entrambi i siti "produrranno il prodotto finito, fino a 85 milioni di dosi aggiuntive per rifornire l'Ue nel 2021. Queste autorizzazioni non richiedono una decisione della Commissione Europea e i siti possono diventare operativi immediatamente", precisa l'Ema nella nota.

 

Approvata una nuova formulazione del vaccino

 

L'Ema ha inoltre annunciato che il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) ha approvato una nuova formulazione di Comirnaty pronta per l'uso. "Questa formulazione non richiede diluizione prima della somministrazione, sarà disponibile in confezioni da 10 flaconcini (60 dosi) e può essere conservata a 2-8 gradi centigradi per un massimo di 10 settimane", precisa l'Ema. Mentre, l'attuale formulazione concentrata richiede diluizione prima della somministrazione, è disponibile in confezioni da 195 flaconcini (1.170 dosi) e può essere conservata a 2-8 gradi centigradi per un massimo di un mese.   
Queste differenze, secondo l'Agenzia europea per i medicinali, forniranno migliori opzioni di stoccaggio, trasporto e logistica per la distribuzione e la somministrazione del vaccino. "La nuova formulazione sarà disponibile (in un lancio graduale) a partire dall'inizio del 2022", conclude l'Ema nella nota.

Salute e benessere: Più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24