In un'ora sotto il sole l'auto può raggiungere temperatura di 47 gradi

I ricercatori hanno monitorato la temperatura sia in auto parcheggiate al sole che all'ombra
2' di lettura

Secondo uno studio americano, in una giornata estiva sarebbero sufficienti 60 minuti perché l'abitacolo di una macchina si trasformi in una trappola potenzialmente letale

In un'ora sotto il sole, nel corso di una giornata estiva, l'abitacolo di un'auto può raggiungere anche la temperatura di 47 gradi. A dirlo è uno nuovo studio della Arizona State University, pubblicato sulla rivista "Temperature". Il rischio che la macchina si trasformi in una trappola potenzialmente fatale, soprattutto per un bambino, esiste anche nel caso sia parcheggiata all'ombra.

Bambini dimenticati in auto

Negli ultimi anni sono statia diversi i casi di bambini dimenticati in auto, anche nel nostro Paese. Negli Stati Uniti fa registrare numeri particolarmente preoccupanti. In media 37 bambini l'anno muoiono a causa dell'ipertermia, nota come "colpo di calore", che si presenta quando la temperatura corporea supera i 40 gradi senza che il calore si possa dissipare. Gli autori dello studio spiegano che un bambino di due anni intrappolato nell'auto può raggiungere le condizioni che scatenano l'ipertermia in un'ora nel caso sia parcheggiata al sole e in due se all'ombra.

I test

I ricercatori hanno verificato in quanto tempo si raggiunge la temperatura che può scatenare l'ipertermia nell'abitacolo di tre tipi di auto: una economica, una di media grandezza e un minivan. La temperatura è stata monitorata nel corso di una giornata estiva, con temperature sui 37 gradi, sia con le macchine parcheggiate al sole che all'ombra. La più veloce a scaldarsi è risultata l'auto economica, ma tutti e tre i veicoli hanno raggiunto una media di 47 gradi nell'abitacolo dopo circa un'ora di parcheggio al sole e di 37 se all'ombra.

Leggi tutto
Prossimo articolo