Scorie nucleari: la Basilicata dice 'no'

Basilicata
@ANSA
fe6365c4219863eeef454388ed1bcdfe

L'assessore Rosa: "Mancano sito e criteri, da qui forte diniego"

(ANSA) - POTENZA, 31 LUG - "Ho partecipato oggi alla Commissione Ambiente ed Energia della Conferenza delle Regioni e, in accordo con il presidente della Giunta, Vito Bardi, ho ribadito il 'no' della Basilicata ad ospitare il deposito nazionale delle scorie nucleari". Lo ha reso noto l' assessore lucano all'ambiente, Gianni Rosa. Nel 2003 Scanzano Jonico (Matera) fu designata per ospitare il sito nazionale delle scorie nucleari, ma, dopo una protesta popolare di oltre due settimane il decreto fu ritirato.
    "Quello che ci preoccupa - ha aggiunto Rosa - è che non viene individuato, ancora una volta, il sito del deposito nazionale né nel testo sono contenuti i criteri per individuarlo. In pratica, si tratta di una valutazione strategica generica che non permette di fare osservazioni nel merito. Questo, associato alla totale assenza di informazioni circa le attività di dismissione dell'impianto Itrec di Rotondella (Matera), mi ha spinto a esprimere, con forza, il diniego della nostra Regione".
   

Potenza: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.