Elettori italiani all’estero: il voto premia il Pd con 7 parlamentari

Politica

Gli italiani che vivono fuori dal nostro Paese hanno premiato il Partito Democratico che si è aggiudicato 7 parlamentari su 12, quattro deputati e tre senatori. Alto l'astensionismo: solo il 26,93 per cento degli aventi diritto al voto hanno compilato la scheda ricevuta a casa

ascolta articolo

Il Partito democratico si aggiudica la maggioranza dei 12 parlamentari previsti dal voto dagli elettori italiani all'estero, tallonato dalla coalizione di centrodestra  Alla Camera passano Nicola Carè (circoscrizione Africa-Asia-Oceania), Christian Di Sanzo (Nordamerica), Fabio Porta (Sudamerica) e Toni Ricciardi (Europa). Al Senato passano invece Andrea Crisanti (Europa), Francesco Giacobbe (Africa-Asia-Oceania) e Francesca La Marca (Nordamerica). I RISULTATI PER REGIONE E COMUNE - LA MAPPA DEI RISULTATI - LA RIPARTIZIONE DEI SEGGI - LO SPECIALE DI SKY TG24 SULLE ELEZIONI - IL SEGGIOMETRO - TUTTI I VIDEO - TUTTE LE INTERVISTE AI LEADER

Il centrodestra e il M5s

approfondimento

Berlusconi: "Abbiamo golden share sul rischio populismo"

La lista 'Berlusconi-Salvini-Meloni' elegge due deputati: Simone Billi (Europa) e Andrea Di Giuseppe (Nordamerica). Il Maie - Movimento associativo italiani all'estero - fondato in Argentina nel 2007, elegge un deputato e un senatore, entrambi in Sudamerica: Franco Tirelli per la Camera e Alejandro Borghese per il Senato. Il M5s elegge un deputato in Europa, Federica Onori. Le schede elettorali dei quasi sei milioni di elettori italiani residenti all'estero sono state divise tra la sede centrale di Roma e quelle di Bologna, Milano, Firenze e Napoli.

Merlo (Maie): in seggi argentini migliaia di schede false

Il presidente del Maie, Ricardo Merlo denuncia migliaia di certificati elettorali falsi nei seggi argentini di La Plata e Rosario nella circoscrizione dell'America Meridionale  "Per fortuna - ha sottolineato - questa cosa non ha influito sul risultato finale ma comunque lo volevo dire"-  Chi ha stampato queste schede - ha sottolineato - ha sbagliato, tra l'altro, ha scritto 'Camera dei Diputati', quelle schede avevano una croce e una preferenza in un partito".

Politica: I più letti