Crisi di governo, Renzi: "Ministre di Italia Viva si dimettono". Salvini: "Elezioni"

©Ansa

Il leader di Iv: rottura non decisa da noi. Dimissioni accettate da Conte. Dopo l'incontro con il presidente della Repubblica il premier parla davanti a Palazzo Chigi: "Governo avanti solo con sostegno tutta maggioranza". Grillo rilancia la lettera aperta a maggioranza e opposizione: "Diventiamo costruttori, raccogliamo l'esortazione di Mattarella"

1 nuovo post

Franceschini in Cdm: "Chi attacca Conte attacca tutti"

"In Consiglio dei ministri ho ribadito che chi attacca il Presidente del Consiglio attacca l'intero governo e Giuseppe Conte sta servendo con passione e dedizione il proprio Paese nel momento più difficile della storia repubblicana". Lo scrive il  capodelegazione del Pd al Governo, Dario Franceschini
- di Daniele Troilo

Patuanelli: "Crisi irresponsabile, ego vince realtà"

"Crisi in piena pandemia e' inspiegabile e irresponsabile. La retorica dell'ego ha vinto sulla realtà. Pieno supporto al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, dal Movimento 5 stelle. Prevarrà il senso di responsabilità". Lo scrive su Twitter il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli. 
 
- di Daniele Troilo

Castelli:" Portare a termine lavoro con Conte"

"Dobbiamo portare a termine il lavoro che stiamo facendo con questo Governo, con cui stiamo fronteggiando la peggiore crisi sanitaria ed economica della storia recente. Ci sono appuntamenti importanti, a partire da scostamento e nuovo Decreto Ristori. Avanti Giuseppe Conte". Lo scrive la viceministra dell'Economia Laura Castelli.
 
- di Daniele Troilo

Orlando: "Per Pd no altra maggioranza o altro premier"

"Noi non siamo disponibili ad andare oltre il perimetro di questa coalizione, e tutte le altre iniziative le assumeremo in rapporto con Conte e con gli alleati che hanno sostenuto questa maggioranza. Andare oltre Conte significa andare oltre il perimetro di questa maggioranza. Crediamo che agli italiani sia difficile spiegare perché dovremmo abbandonare Conte. È un salto nel vuoto che non ha nessun tipo di giustificazione". Lo ha detto il vicesegretario del Pd, Andrea Orlando, a Porta a porta in onda
stasera.
- di Daniele Troilo

Franceschini in Cdm: "Attacco a Conte è a intero governo"

"In Consiglio dei ministri ho ribadito che chi attacca il Presidente del Consiglio attacca l'intero governo e Giuseppe Conte sta servendo con passione e dedizione il proprio Paese nel momento più difficile della storia repubblicana". Lo scrive su Twitter il capo delegazione Pd Dario Franceschini. 
- di Daniele Troilo

Orlando: "Governo senza Conte difficile da spiegare a italiani"

"Un governo senza Conte? Noi non siamo disponibili ad andare oltre il perimetro di questa coalizione: tutte le iniziative che assumeremo le assumeremo in rapporto con Conte e gli alleati della maggioranza. Crediamo che agli italiani sia difficile spiegare perché dovremmo abbandonare Conte. Mi pare un salto nel vuoto senza giustificazione". Lo ha detto Andrea Orlando a Porta a Porta. 
- di Daniele Troilo

Orlando: "Senza non si può votare dl ristori"

"Ci troviamo nella situazione che, senza un governo, non si può votare il decreto ristori. Non siamo nella condizione di gestire al meglio una situazione come quella che ha di fronte il Paese. Diventa abbastanza ridicolo discutere se si può prendere il Recovery o il Mes con un governo che può fare solo l'ordinaria amministrazione. Il Paese meritava tutto tranne che una crisi in questo momento". Lo ha detto il vicesegretario del Pd, Andrea Orlando, a Porta a porta in onda stasera. 
 
- di Daniele Troilo

Conte accetta dimissioni ministre Iv

Il premier Giuseppe Conte, aprendo il Cdm, ha spiegato che le dimissioni delle ministre Iv "mi sono state comunicate attraverso una comunicazione via mail". Il premier ha aggiunto di aver accettato le dimissioni di Bonetti e Bellanova. 
 
- di Daniele Troilo

Conte: "Aperto a tavolo legislatura ma dimissioni Iv"

"Il Paese sta guardando la drammatica situazione che stiamo vivendo, ho offerto la disponibilità a un tavolo di legislatura eppure di fronte a questa disponibilità ci sono state comunque le dimissioni delle ministre". Lo ha detto, a quanto si apprende, il premier Giuseppe Conte aprendo il Cdm.
 
- di Daniele Troilo

Conte: "Mai sottratto a confronto ma terreno minato"

"Ho provato fino all'ultimo minuto utile a evitare questo scenario, e voi siete testimoni degli sforzi fatti in ogni sede, ad ogni livello di confronto. Ancora due giorni fa e oggi ho ribadito che avevo preparato un lista di priorità per un confronto da fare non appena approvato il Recovery, stasera le misure anticovid, la proroga dello stato di emergenza, domani lo scostamento di bilancio". Così Giuseppe Conte in Cdm, a quanto si apprende. "Non ci siamo mai sottratti a un tavolo di confronto anche se oggettivamente diventa complicato un confronto quando il terreno è disseminato continuamente di mine difficilmente superabili". 
- di Daniele Troilo

Conte in Cdm: "Da Iv grave responsabilità"

"Purtroppo questa sera IV si è assunta la grave responsabilità di aprire una crisi di governo. Sono sinceramente rammaricato, e credo di potere interpretare anche i vostri pensieri, per il notevole danno che si sta producendo per il nostro Paese per una crisi di governo nel pieno di una pandemia e di una prova durissima che il Paese sta attraversando. Se un partito fa dimettere le sue ministre, questo non può essere considerato un fatto estemporaneo, non si può sminuire la gravita' di questa decisione". Così, secondo quanto si apprende, il premier Giuseppe Conte, ha aperto il Cdm di questa sera.
- di Daniele Troilo

Speranza: "Avanti al fianco di Conte"

"In questi mesi Giuseppe Conte ha servito il Paese con disciplina ed onore. Avanti al suo fianco". Lo scrive su Twitter il capo delegazione di Leu Roberto Speranza.
- di Daniele Troilo

Bonafede su twitter, si va avanti con Giuseppe Conte

"Si va avanti con Giuseppe Conte". Lo scrive su twitter il capodelegazione M5S Alfonso Bonafede, arrivato da poco a Palazzo Chigi.
- di Redazione Sky TG24

 Renzi riunito con vertici Iv, alle 22 vede gruppi


Dopo la conferenza stampa in cui ha annunciato le dimissioni dei membri del governo di Italia viva, Matteo Renzi si e' riunito con i vertici del partito, da Maria Elena Boschi e Davide Faraone, a Ettore Rosato, insieme alle ministre dimissionarie. Alle 22, a quanto si apprende, il senatore riunira' i gruppi parlamentari di Camera e Senato di Iv. 

- di Redazione Sky TG24

Fonti: non previsto che Conte vada a Colle questa sera

Non è previsto, a quanto si apprende, che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte vada questa sera dal capo dello Stato  Sergio Mattarella dopo il ritiro delle ministre di Iv dal governo.
- di Redazione Sky TG24

Fonti: Di Maio preoccupato, massimo supporto a Conte

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, a quanto si apprende, è fortemente preoccupato per gli sviluppi politici delle ultime ore. Ha sentito il premier Conte più volte e in questo momento segue da vicino ogni passaggio, insieme al capo politico Vito Crimi e agli altri ministri M5S, al fine di dare il massimo supporto a fornire ogni contributo possibile al presidente del Consiglio. 
- di Redazione Sky TG24

Bernini (FI): "Italia non ha tempo, fate presto"

"All'insensibilità del governo che ignora il grido di disperazione di tante, troppe, piazze italiane, diciamo che è davvero irresponsabile. L'Italia non ha tempo, bisogna fare presto!" Lo scrive su Twitter Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.
 
- di Daniele Troilo

Udc, Cesa convoca segreteria politica

Il segretario nazionale dell'Udc, Lorenzo Cesa, ha convocato la segreteria politica del partito domani alle ore 12. 
- di Daniele Troilo

Ministre Iv: "Assurda scelta di non accedere al Mes"

"La scelta di non accedere ai fondi del Mes, quando la bozza del piano pandemico dice testualmente che se non ci sono risorse si dovrà fare una scelta tra le persone che hanno bisogno di cure, ci sembra assurda". È un passaggio della lettera di dimissioni che Teresa Bellanova, Elena Bonetti e Ivan Scalfarotto hanno inviato al premier Conte. "Si può rifiutare di investire risorse immediatamente disponibili sulla sanità in piena pandemia?". Più avanti i tre esponenti di Italia viva aggiungono: "Non ci sentiamo nelle condizioni di essere corresponsabili di uno spreco di energie e di risorse in un frangente storico destinato a ridisegnare il profilo del Paese per i decenni a venire. 
- di Daniele Troilo

Ministre Italia viva: "Non siamo irresponsabili, ma no stallo"

"Non siamo irresponsabili, presidente, ma non possiamo nemmeno accettare lo stallo. Specie in questo momento". Lo scrivono Teresa Bellanova, Elena Bonetti e Ivan Scalfarotto nella lettera di dimissioni consegnata al premier Conte. "Se il parlamento troverà un modo per mandare avanti la legislatura anche senza il contributo di Italia viva, daremo lealmente una mano dai banchi dell'opposizione - aggiungono - Abbiamo già detto che voteremo sì ai provvedimenti sull'emergenza sanitaria, sui ristori economici e sullo scostamento di bilancio". 
- di Daniele Troilo

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.