Giornalisti allontanati da corridoi Camera. Fico: massima trasparenza

Politica
montecitorio_GettyImages

Mentre le commissioni  stavano votando per eleggere i rispettivi presidenti, i cronisti sono stati allontanati dagli assistenti parlamentari. Fico: "Apriremo un tavolo con l'Associazione Stampa parlamentare per permettere il massimo accesso possibile"

Sembra essersi risolta la querelle che aveva reso "off limits" per i giornalisti parlamentari i corridoi antistanti le aule delle commissioni della Camera, dove abitualmente invece possono accedere per seguire i lavori parlamentari.  Mentre le commissioni  stavano votando per eleggere i rispettivi presidenti, i cronisti sono stati allontanati dagli assistenti parlamentari in applicazione di "una disposizione normativa interna".

La richiesta di Fico

Le proteste dei giornalisti hanno portato ad una soluzione della vicenda.  Il presidente della Camera Roberto Fico ha chiesto un'informativa agli uffici. "L'impegno della presidenza sarà improntato alla massima trasparenza, nei prossimi giorni sarà aperto un tavolo con l'Associazione Stampa parlamentare, con l'intento di far sì che gli spazi di Montecitorio siano accessibili il più possibile alla stampa", è stato chiarito dalla presidenza della Camera.

Politica: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24