Maxi-sanzione carabinieri Terni per negozio di ortofrutta

Umbria
c1e52eee93104aec7b2822577282f23d

Multa 40 mila euro anche per irregolarità in contrasto pandemia

(ANSA) - TERNI, 23 OTT - Ammontano ad un importo complessivo di quasi 40 mila euro le sanzioni amministrative scattate da parte dei carabinieri di Terni nei confronti di un negozio di vendita al dettaglio di frutta e verdura cittadino in cui sono state scoperte diverse irregolarità, alcune delle quali anche connesse alla mancata attuazione della normativa sul contrasto alla pandemia.
    All'attività sono state in particolare contestate violazioni relative alla mancata indicazione della provenienza e categoria dei prodotti ortofrutticoli, alla mancata attuazione delle procedure di autocontrollo e certificazione della corresponsione della retribuzione ai dipendenti ed, infine, l'omissione delle misure di informazione e di prevenzione al Covid.
    Il controllo del negozio - in viale Benedetto Brin - è scattato nell'ambito di un servizio disposto dal comando compagnia carabinieri in alcune attività di generi alimentari. Nelle verifiche è stato impegnato personale del Nucleo operativo e radiomobile, insieme ai militari del comando stazione di Papigno e ai carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro di Terni e del Nucleo antisofisticazione e sanità di Perugia. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24