Per la prima volta Deruta nel consiglio nazionale della ceramica

Umbria
b6b78c2df8369140af8b5de54cc4d7d4

Con il sindaco Toniaccini

(ANSA) - DERUTA (PERUGIA), 22 OTT - Deruta, per la prima volta, entra a far parte del consiglio nazionale della ceramica, con il sindaco, Michele Toniaccini, nuovo componente dell'organismo, in rappresentanza dei produttori di ceramica artistica e tradizionale.
    Il ministro Giancarlo Giorgetti ha firmato il decreto di nomina, ricostituendo così l'organismo presso il ministero dello Sviluppo economico che ha il compito di tutelare la ceramica artistica e tradizionale, valorizzandone il patrimonio storico e culturale di un prodotto di alta qualità tipicamente made in Italy.
    "E' per me un grande onore ricoprire questo incarico - commenta in una sua nota il sindaco Toniaccini - ma è anche una grande responsabilità, perché abbiamo di fronte molte sfide, con un unico obiettivo: rilanciare il settore della ceramica e restituirgli l'importanza e la centralità che merita".
    Il consiglio riconosce i Comuni italiani in cui vi è una consolidata tradizione ceramica e definisce i criteri per attribuire la denominazione di origine delle ceramiche artistiche prodotte secondo le tecniche, i modelli e i decori tipici della tradizione locale, attraverso l'utilizzo dei marchi Cat (Ceramica artistica e tradizionale) e Cq (Ceramica di qualità). L'organismo valuta inoltre i progetti finalizzati al sostegno e alla valorizzazione dell'arte ceramica italiana attraverso iniziative di studio e di promozione culturale e commerciale da organizzare sul territorio nazionale. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24