In ospedale Orvieto torna operativa Riabilitazione intensiva

Umbria
56fcfa0c83cdc74819c4cb7c167c9672

Dopo emergenza Covid, attivato anche Day hospital riabilitativo

(ANSA) - ORVIETO (TERNI), 14 OTT - Riaperto all'ospedale Santa Maria della Stella di Orvieto, dopo la chiusura imposta nel 2020 a causa del Covid-19, il reparto di Riabilitazione intensiva diretto dal dottor Fabrizio Mosca. Nei 18 mesi di emergenza sanitaria - spiega l'Usl Umbria 2 in una nota -, il servizio di riabilitazione era in funzione con pochi posti letto dislocati all'interno dell'area medica e chirurgica (Ortopedia), continuando a fornire una parziale risposta ai bisogni riabilitativi. Dai giorni scorsi l'attività dell'équipe medica, riabilitativa ed assistenziale è ripresa a pieno regime, con la riabilitazione intensiva dedicata ai pazienti ricoverati per protesi di anca e ginocchio in elezione, per i pazienti chirurgici ortopedici post-traumatici e per gli assistiti neurologici provenienti dalla Stroke unit, dall'area medica dell'ospedale o dal proprio domicilio. La riapertura del reparto di Riabilitazione intensiva si accompagna all'attivazione del servizio di Day hospital riabilitativo, coordinato dalla dottoressa Antonella Cometa e dedicato alla presa in carico clinica e riabilitativa di patologie infiammatorie e neuro-degenerative del Sistema nervoso centrale come la sclerosi multipla, la malattia di Parkinson e, più in generale, le patologie neurologiche. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24