Bacchetta, Regione dimentica Raffaello in campagna promozionale

Umbria
perugia

"Lo slogan è efficace, ma Città di Castello non figura"

(ANSA) - CITTÀ DI CASTELLO (PERUGIA), 17 MAG - "Riconosciamo il pregio della campagna di promozione turistica della Regione dell'Umbria ma proprio per questo ci rammarichiamo ancora di più che anche quest'anno la Regione dell'Umbria si sia completamente dimenticata di Città di Castello. Non è la prima volta che Città di Castello sparisce dalle mappe turistiche della Regione Umbria ma quest'anno con la mostra del Cinquecentenario di Raffaello alle porte la vista è veramente imbarazzante": il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta, l'assessore al Turismo Riccardo Carletti e l'assessore alla Cultura Vincenzo Tofanelli intervengono congiuntamente a proposito della campagna "Io amo il mare dell'Umbria". "Lo slogan è efficace e riesce a cogliere l'anima della nostra regione dal punto di vista dell'arte, dell'animazione culturale e del turismo ambientale. Tuttavia, nonostante la Pinacoteca sia il secondo museo dell'Umbria, i tre musei di Burri, un parco del Tevere completamente rinaturalizzato e oltre 100 chilometri di sentieristica attrezzata, nonostante Città di Castello sia la capitale di un'eccellenza internazionale come il tartufo bianco, la sede del Festival delle Nazioni e della Mostra del Fumetto, per la Regione dell'Umbria continuiamo a non figurare nell'immagine turistica dell'Umbria".
    "Il fatto che tra qualche mese sarà inaugurata proprio in Pinacoteca la mostra Raffaello Giovane ed il suo sguardo, l'unica finanziata in Umbria dal Comitato nazionale del Cinquecentenario con oltre 80mila euro, rende l'esclusione non soltanto un mortificante 'dejavu' ma anche un clamoroso autogoal, considerata l'attenzione che sta già suscitando la mostra". (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24