Scendono in piazza senza mascherine, stop a manifestazione

Umbria
26b1e13d712cb5cf2f4b57c9898d5256

A Perugia. L'iniziativa era stata regolarmente autorizzata

(ANSA) - PERUGIA, 15 MAG - Hanno protestato in piazza a Perugia contro le misure restrittive legate al coronavirus, ma in molti non hanno indossato le mascherine e non hanno rispettato il distanziamento sociale e per questo motivo la questura ha interrotto la manifestazione, che era stata regolarmente autorizzata.
    Un centinaio di persone del "World wide rally for freedom and democracy" si erano ritrovate nel pomeriggio in piazza IV Novembre. Secondo quanto riferito dalla questura, l'iniziativa era stata regolarmente autorizzata ma con una serie di prescrizioni come, appunto, il rispetto delle norme anti-Covid.
    I poliziotti presenti sul posto avrebbero più volte invitato i presenti a indossare le mascherine e a rimanere distanziati, ma visto il mancato rispetto delle indicazioni, la questura ha interrotto la protesta, nelle sue modalità iniziali, senza l'uso della forza.
    Alcuni si sono quindi seduti a terra, controllati dalle forze di polizia.
    I manifestanti sono stati tutti identificati e verranno valutate eventuali sanzioni nei loro confronti anche per non avere rispettato l'ordine del questore. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24