Il prefetto di Perugia in visita alla Deltafina

Umbria
2f659fe6632cef4f459f0dadaa67bc19

Azienda di Ospedalicchio leader della trasformazione di tabacco

(ANSA) - PERUGIA, 24 APR - Il prefetto di Perugia Armando Gradone ha fatto visita allo stabilimento di Ospedalicchio di Bastia Umbra della Deltafina, società parte del gruppo multinazionale Universal Leaf Tobacco Company, leader mondiale nell'attività di trasformazione e vendita di tabacco che da più di 70 anni è attiva in Italia.
    Una visita voluta dalle Rsu di Deltafina che, nelle scorse settimane, avevano incontrato il prefetto Gradone per sensibilizzare le istituzioni circa l'esclusione dal decreto Sostegni dei lavoratori del comparto agricolo. Presenti anche la sindaca di Bastia Umbra, Paola Lungarotti, e il maresciallo Gennaro Colella, comandante della stazione locale dei carabinieri.
    Il presidente e amministratore delegato di Deltafina, Domenico Cardinali, ha guidato gli ospiti alla scoperta dello stabilimento umbro, che conta 220 dipendenti con contratti di lavoro a tempo determinato e indeterminato, e nei reparti di lavorazione in attività "Impianto di Prima Trasformazione" e "Blending Strips Operation".
    L'ad Cardinali ha parlato di "una realtà giovane e che ha saputo privilegiare la capacità, il merito e la disponibilità dei suoi dipendenti".
    Soffermandosi sulle difficoltà dell'ultimo anno legate all'emergenza Covid, il prefetto ha ricordato la resilienza dimostrata dal popolo italiano "capace di grande disciplina, forza d'animo e solidarietà, riconosciuta in tutto il mondo".
    "Sono realtà come Deltafina - ha detto ancora, fra l'altro, il prefetto - che devono dare uno stimolo ad immaginare un futuro migliore per l'intero paese". (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24