Psicologi, su vaccini serve impedire generalizzazione

Umbria
ee667ac61afa3a3c77326c8e6db70541

Per presidente Ordine campagna "è cosa seria e importante"

(ANSA) - PERUGIA, 16 MAR - "Serve impedire una generalizzazione che getti discredito su una campagna vaccinale.
    Che è invece una cosa seria importante": a dirlo è David Lazzari, presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine degli psicologi e di quello dell'Umbria. Che parla con l'ANSA della sospensione in via precauzionale del vaccino AstraZeneca, con le paure e timori suscitati fra la popolazione.
    Lazzari invita a valutare la sospensione come "una misura doverosa che testimonia l'attenzione con cui viene seguito il tema dei vaccini anche dal punto di vista clinico e scientifico, per le garanzie che devono dare". Ha quindi detto che questa è una chiave di lettura che può aiutare a tenere alto il livello di fiducia della cittadinanza sulla campagna vaccinale anti Covid.
    In questo contesto risulta importante, secondo Lazzari, il ruolo dei media. "Fanno bene ad informare - ha detto - e le persone giustamente hanno osservato con preoccupazione la situazione. Ma serve evitare che l'amplificazione di questa notizia getti discredito su tutta la campagna vaccinale. Semmai il fatto che dei casi siano stati segnalati e ci sia stata la sospensione, dimostra appunto - ha concluso Lazzari - che la campagna vaccinale dal punto di vista sanitario viene seguita in maniera seria". (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24