Dopo 40 anni chiude Tele Galileo

Umbria
66d1c8b6d8ae9880c92647dedc8c7afd

Proseguono l'attività radiofonica e quella on-line

(ANSA) - PERUGIA, 16 MAR - Dopo oltre 40 di attività, entro sabato si spegneranno definitivamente le trasmissioni di Tele Galileo, storica emittente televisiva di Terni. Lo ha deciso la proprietà, che restituirà volontariamente allo Stato le frequenze tv, in cambio di un indennizzo previsto dalla normativa.
    "Chiudiamo per colpa di leggi dello Stato che penalizzano le piccole emittenti, consolidando i grandi broadcaster, e non garantiscono risorse e sostegni, ma anche a causa di un territorio sempre più impoverito" spiega Franco Allegretti, presidente di Media Nova, società editrice di Tele Galileo.
    L'emittente è nata ufficialmente nel 1989, dallo scorporo della redazione ternana dal circuito Umbria Tv Galileo, fondato dieci anni prima. "Porteremo avanti l'attività radiofonica di Radio Galileo, per quanto possibile - continua Allegretti - e cercheremo di trasferire i contenuti televisivi sui canali internet e social, già attivi, ai quali daremo nuovo impulso".
    Quattro le persone, due giornalisti e due tecnici, che lavorano per l'emittente televisiva, al momento l'ultima in funzione nel territorio ternano.
    "Un altro colpo alla comunicazione della città di Terni, nel silenzio più assordante" commenta la chiusura di Tele Galileo il coordinatore dell'area sindacale territoriale della Cisl di Terni, Riccardo Marcelli. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24