Questore Terni sospende per 30 giorni attività bar Terni

Umbria
4925589af8876ee51614d06aff6bfc58

Titolare era stata arrestata per detenzione fini spaccio cocaina

(ANSA) - TERNI, 10 MAR - Sospesa per 30 giorni dal questore di Terni, Bruno Failla, l'attività del bar di viale dello Stadio la cui titolare, lo scorso 5 marzo, è stata arrestata dalla polizia per detenzione ai fini di spaccio di cocaina.
    La misura - spiega la polizia - si è resa "necessaria ed urgente" per ragioni di ordine e sicurezza pubblica ed è la seconda dello stesso genere irrogata nei confronti del locale.
    Questo, già nel maggio del 2020, era stato infatti interessato da un analogo provvedimento per le medesime ragioni.
    I 30 giorni di chiusura vanno, peraltro, ad aggiungersi ai cinque di inibizione dell'attività commerciale già applicati sulla base della normativa anti-Covid in quanto, nell'ambito dell'operazione del 5 marzo, erano stati trovati alcuni avventori all'interno del bar intenti a consumare cibi e bevande, in violazione del Dpcm del 2 marzo. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24