Padre e marito violento allontanato dalla casa familiare

Umbria
09291f40acb407ca03ba26b1fe3e54aa

Misura cautelare nei confronti di un uomo di 74 anni

(ANSA) - ASSISI (PERUGIA), 09 MAR - E' un racconto di vessazioni fisiche e morali quello fatto da due donne della zona di Assisi, madre e figlia, che sarebbero state vittime della violenza del padre, di 74 anni, nei cui confronti i carabinieri della stazione di Petrignano, dopo una serie di indagini, hanno dato esecuzione ad una misura cautelare di allontanamento dalla casa familiare.
    Una delle due donne si era presentata nei giorni scorsi alla caserma dei carabinieri e, dopo essere stata ricevuta con la necessaria delicatezza ed attenzione - hanno riferito i militari - aveva iniziato il suo racconto in un pianto liberatorio. Le due donne - si è appreso - nel tempo hanno dovuto più volte far ricorso alle cure mediche all'ospedale di Assisi.
    I presunti comportamenti dell'uomo, al quale già in passato erano state ritirate le armi e il relativo porto, hanno reso insostenibile la convivenza. Pertanto, su disposizione del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Perugia, lo stesso è stato allontanato dalla propria casa.
    Anche in questo caso, come in altri analoghi, è stato raccomandato alle due donne di chiamare immediatamente il 112 qualora fossero rilevate inosservanze alle prescrizioni imposte dalla magistratura. (ANSA).
   

Perugia: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24